Traffico, si alzano i pilomat nel centro di Terni; Bencivenga: "favorire la mobilità in centro" - Tuttoggi

Traffico, si alzano i pilomat nel centro di Terni; Bencivenga: “favorire la mobilità in centro”

Redazione

Traffico, si alzano i pilomat nel centro di Terni; Bencivenga: “favorire la mobilità in centro”

Mar, 15/05/2012 - 11:09

Condividi su:


Traffico, si alzano i pilomat nel centro di Terni; Bencivenga: “favorire la mobilità in centro”

E' stata firmata ieri l'ordinanza che dal 15 maggio prevede l'attivazione dei dissuasori mobili a scomparsa posti in Piazza Europa e in via Roma. I cosiddetti pilomat saranno in funzione tutti i giorni dalle 11 alle 6 del mattino successivo. In questa fascia oraria il provvedimento sindacale prevede anche il divieto di circolazione a piazza della Repubblica, corso Tacito (tratto intersezione Petrucci/Mancini-piazza della Repubblica), via Petroni (tratto vico Fossacieca-corso Tacito), piazza San Giovanni Decollato, via Visciotti, via Santa Croce, vico San Giovannino, piazza Solferino, piazza Europa, via Roma (tratto piazza Europa-intersezione via Aminale), vico Politeama. Sono esentati dal diveto di circolazione i veicoli delle forze di polizia e quelli adibiti al servizio di igiene ambientale. Nella fascia oraria tra le 6 e le 11 del mattino la circolazione è consentita per la pulizia delle strade, per il carico e scarico merci delle attività commerciali e per le residenze, a tutti i veicoli dotati di permesso per la Ztl.

Nella giornata di oggi disposta anche l'ordinanza che prevede anche l'istituzione di un'area parcheggio per disabili istituita nello spazio tra palazzo Spada e palazzo Pierfelici dalle 14 del sabato alle 6 del mattino di lunedì.

“Con l'attivazione dei pilomat – dichiara l'assessore alla Mobilità Luigi Bencivenga – arriviamo alla sintesi dei provvedimenti presi in questi mesi tesi da un lato a pedonalizzare le principali piazze cittadine e dall'altro a favorire un migliore affluso delle merci e della mobilità degli aventi diritto. Nelle prossime settimane proseguiremo l'attività progettuale attraverso l'attuazione della parte del piano approvato da suo tempo dalla giunta e dal consiglio comunale e che riguarda il completamento dei presidi elettronici alla Ztl”.


Condividi su:


Aggiungi un commento