Toro da record star alla Mostra Zootecnica di San Bartolomeo, "Italo" pesa 16 quintali - Tuttoggi

Toro da record star alla Mostra Zootecnica di San Bartolomeo, “Italo” pesa 16 quintali

Davide Baccarini

Toro da record star alla Mostra Zootecnica di San Bartolomeo, “Italo” pesa 16 quintali

Sab, 27/08/2022 - 13:55

Condividi su:


La mostra con oltre 150 animali si è aperta oggi (27 agosto) al parco Alexander Langer di Città di Castello, tanti i visitatori in queste prime ore

E’ Italo, il toro dei record, la star della Mostra Zootecnica di San Bartolomeo, apertasi oggi (27 agosto) nel suggestivo scenario del parco comunale Alexander Langer di Città di Castello.

Con i suoi oltre 16 quintali di peso, un’altezza di 1 metro e 90 al garrese ed una carriera da riproduttore alle spalle degna di uno “stallone” di rango (oltre 200 monte), il toro di 4 anni di proprietà dell’azienda Francesco Fedeli di Badia Petroia, insignito recentemente alla rassegna nazionale Agriumbria, ha già conquistato il numeroso pubblico di appassionati, addetti ai lavori ed in particolare famiglie con bambini al seguito che, dalle prime ore di oggi, hanno preso letteralmente d’assalto la zona dove si svolge la mostra accanto alle tradizionali fiere delle merci.

Dopo 2 anni di stop torna la “storica” Tombola di San Bartolomeo

Acquistato dal noto allevatore tifernate alla qualificata asta Anabic (Associazione nazionale allevatori bovini italiani da carne) a Castiglion Fiorentino, il poderoso toro è il simbolo del Made in Italy della razza Chianina e delle eccellenze del territorio rappresentate da numerose aziende agrarie umbre e di fuori regione.

E’ stata mia moglie Assunta a dargli questo nome, Italo, come il treno simbolo dell’alta velocità di cui è innamorata, precisa con orgoglio Francesco Fedeli, affiancato dalla nipotina Lavinia, che accarezza il gigante bianco con amore come fosse un cagnolino (nella foto). Fedeli, a nome dei colleghi allevatori, intende ribadire con la propria presenza la volontà e caparbietà con cui il settore vuole andare avanti a testa alta, nonostante la crisi energetica e la contrazione dei mercati che impongono ulteriori sacrifici ai numerosi addetti.

Italo, il toro superstar, è in buona compagnia con oltre 150 animali, tra bovini, equidi (compresi pony, asini, alpaca), ovini, caprini e esemplari avicoli ornamentali. Notevole interesse e tante domande dei bambini suscita “La fattoria di Dora”, una fattoria didattica che da la possibilità a tutti i più piccoli di conoscere da vicino pecore, capre, conigli, galli, galline, mucche, cavalli, api e alpaca. Domenica 28 agosto, alle ore 9, ci sarà la simbolica inaugurazione delle Fiere di San Bartolomeo, con sindaco e vescovo, monsignor, Luciano Paolucci Bedini in testa. Nella stessa mattinata la Compagnia dei Balestrieri tifernate darà vita a una rievocazione del Palio della Balestra a piazzale Ferri.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!