Tirreno-Adriatico, il 12 marzo arrivo di tappa a Gualdo Tadino - Tuttoggi

Tirreno-Adriatico, il 12 marzo arrivo di tappa a Gualdo Tadino

Davide Baccarini

Tirreno-Adriatico, il 12 marzo arrivo di tappa a Gualdo Tadino

Mar, 02/02/2021 - 16:16

Condividi su:


Tirreno-Adriatico, il 12 marzo arrivo di tappa a Gualdo Tadino

La città umbra sarà l'arrivo della terza tappa, che partirà da Monticiano il 12 marzo

Gualdo Tadino entra di nuovo nella storia del grande ciclismo internazionale. Il prossimo 12 marzo sarà infatti protagonista della 56^ Tirreno-Adriatico.

Il 12 marzo la tappa Monticiano-Gualdo Tadino

L’ufficialità è arrivata oggi (martedì 2 febbraio), quando è stato diramato dall’organizzazione della ‘Corsa dei Due Mari’ un elenco con tutte le tappe facenti parti dell’edizione 2021. Tra queste, con grande soddisfazione, vista la rilevanza della gara, c’è anche il 3° stage di 189 km Monticiano-Gualdo Tadino, con partenza appunto nella cittadina toscana ed arrivo nella città della ceramica.

La tappa in questione, in Umbria, toccherà anche Niccone, Umbertide, Bv. di Civitella Ranieri, Mocaiana, Gubbio, Branca e Bv. di Osteria del Gatto.

Un altro arrivo di tappa dopo il Giro d’Italia 2018

Dopo lo storico arrivo del Giro d’Italia nel 2018 (tappa Penne-Gualdo Tadino con la vittoria del talento sloveno Matej Mohoric) anche la Tirreno-Adriatico entrerà a far parte della storia non solo della città, ma dell’intero territorio e della Regione Umbria. Sarà un’occasione unica per ammirare di nuovo i più grandi campioni internazionali del ciclismo, tra i quali ci sarà anche Vincenzo Nibali.

“Un segnale di speranza”

In questo particolare e difficile momento storico condizionato pesantemente dalla pandemia di Covid-19 – ha sottolineato il sindaco Massimiliano Presciuttiospitare un evento così importante a Gualdo Tadino rappresenta un tangibile segno di speranza per una pronta ripresa della nostra comunità. L’arrivo della Tirreno-Adriatico, dopo quello del Giro 2018, darà visibilità a Gualdo Tadino di nuovo in tutto il mondo. Come Amministrazione stiamo lavorando alacremente per organizzare nel migliore dei modi questo storico appuntamento con lo scopo di rilanciare economia, turismo e immagine della città”.

La Tirreno-Adriatico

Dal 10 al 16 marzo la Tirreno-Adriatico vivrà la sua 56^ edizione toccando cinque regioni dell’Italia centrale tra cui la Toscana, l’Umbria, il Lazio, l’Abruzzo e le Marche. La terza frazione da Monticiano a Gualdo Tadino, di 189 km, risulta ondulata nella prima parte e pianeggiante nella seconda anche se un arrivo in volata non è scontato visto il rettilineo finale in leggera salita con pendenze intorno al 4%.

Risonanza mondiale

La Tirreno-Adriatico è uno degli eventi sportivi più importanti nel Mondo. La corsa viene trasmessa in tutti e 5 i continenti, con giornalisti accreditati provenienti da tutto il mondo. Solo in Italia vengono dedicate alla corsa molte trasmissioni televisive con un audience medio giornaliero (su Rai 2) di 761.570 spettatori, oltre a Canali Digital & Social con 1.1 milioni di pageviews sul sito tirrenoadriatico.it, 42.000 fan su Facebook, 82.000 fan su Twitter, 26.000 follower su Instagram e 1,1 milioni di video visti su tutti i canali social della manifestazione.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.
"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!