Tesei: "Attenzione verso tutto il territorio regionale" | I progetti per Terni - Tuttoggi

Tesei: “Attenzione verso tutto il territorio regionale” | I progetti per Terni

Marco Menta

Tesei: “Attenzione verso tutto il territorio regionale” | I progetti per Terni

Gio, 10/03/2022 - 16:42

Condividi su:


La presidente dell'Umbria, Donatella Tesei, è giunta a Terni per illustrare tutti i progetti a vantaggio della città e degli abitanti.

La presidente della Regione Umbria, Donatella Tesei, si è recata a Terni, giovedì 10 marzo, per fare il punto della situazione sui progetti che riguardano la città.

Insieme alla presidente, nei locali della Biblioteca Comunale, il sindaco di Terni, Leonardo Latini, la Giunta regionale, forze politiche di maggioranza, stakeholders. “L’attenzione di questa Amministrazione – ha precisato immediatamente Donatella Tesei – è per tutto il territorio regionale, come testimoniano i progetti che interessano l’intera Umbria”.

Milioni di euro per Terni: dalla scuola alla sanità, alla rigenerazione urbana

“In merito a quanto già ottenuto per Terni – ha dichiarato la presidente – ricordo i 4,6 milioni di euro per la riqualificazione dell’edilizia scolastica, i 77 milioni su base regionale per le nuove scuole”. “La sanità territoriale vedrà qui una Casa di Comunità finanziata con 3,5 milioni, un Ospedale di Comunità finanziato con 2,9 milioni, una centrale operativa territoriale con doppio modulo”. “Terni, inoltre, si è anche aggiudicata una quota del progetto Pinqua per la rigenerazione urbana delle periferie”. “E ancora, la scelta del progetto pilota dei borghi: ben 20 milioni di euro per il ternano grazie a Cesi“.

Ast e Polo Chimico Ternano sotto la lente

Oltre a ciò, tuttavia, vi sarebbero due importanti iniziative legate al Pnrr, “che vedono al centro proprio Terni”: il progetto Bandiera dell’Umbria, per la conversione alle bioplastiche del Polo Chimico Ternano; la costruzione di una delle più importanti centrali a idrogeno italiane a vantaggio di Ast, al fine di “renderla energeticamente competitiva nel mondo“, e, al tempo stesso, “a servizio dell’Hydrogen Valley progettata dal sindaco Latini”.

Ast, incontro con Arvedi il 1 aprile

Donatella Tesei, a proposito di Ast, ha ricordato l’incontro del 1 aprile prossimo con il cavalier Arvedi. In questa occasione si discuterà del piano industriale, “con l’auspicio dell’incremento dei volumi produttivi, del ritorno del magnetico, di investimenti industriali rilevanti con ricadute territoriali, di investimenti ambientali sensibili, dell’incremento dei livelli occupazionali“. Investimenti sociali, quindi, sul modello di quanto realizzato già dallo stesso Gruppo a Cremona.

Progetto stadio-clinica, Tesei non si sottrae: “Non saremo noi a creare ostacoli a chi vuole investire”

Tra le priorità della presidente Tesei anche la sanità, tema caldo, in questi ultimi giorni, nel mirino dei sindacati e non solo. “Nel ternano – ha garantito – sorgeranno due strutture, pubbliche e universali: il nuovo ospedale di Terni, che sarà di alta specialità per essere attrattivo anche nei confronti delle altre Regioni, e l’ospedale di Narni-Amelia, interrelato proprio con quello di Terni”. Per quanto riguarda il progetto stadio-clinica, “non mi sottraggo”, ha assicurato Donatella Tesei. “Quando il Comune di Terni ha inviato il plico con il disegno abbiamo subito costituito un nucleo tecnico valutativo che ha segnalato alcune carenze documentali; integrate quest’ultime saremo pronti per un nuovo percorso di valutazione, e a dare il via all’iter amministrativo”. “Se c’è chi vuole investire non saremo noi a creare ostacoli”.

Le infrastrutture

La presidente della Regione Umbria si è soffermata, infine, sulle infrastrutture. Al centro dell’attenzione, ovviamente, la nuova Ferrovia Centrale Umbra da Sansepolcro a Terni, con uno sfondamento verso Sulmona, il cui treno a idrogeno, in questa seconda parte, sarà alimentato con una centrale costruita proprio a Terni. La città sarà persino attraversata dall’Alta Velocità Roma-Terni-Foligno-Ancona, ampliamento del progetto Orte-Falconara. E, tra le numerose opere logistiche, il completamento del collegamento Terni-Civitavecchia.

Critiche dal Pd: “Pezza che è peggio del buco”

Insomma, dal tono della presidente Donatella Tesei trapelerebbe un certo ottimismo per il futuro di Terni, uno dei tanti fiori all’occhiello del cuore verde d’Italia. La città dell’acciaio sembra finalmente godere dell’attenzione che effettivamente merita. Non tutti, però, sono dello stesso avviso, a partire dal segretario del PD di Terni, Pierluigi Spinelli, secondo il quale, “dopo la figuraccia fatta con l’assenza della Regione dal dibattito in Consiglio comunale sull’Ast, la Presidente Tesei e il sindaco Latini cercano di metterci una pezza annunciando una conferenza stampa congiunta sui magnifici programmi della Regione per Terni”.

Consiglio aperto Ast, Tesei smentita dal protocollo di invito | Doppia figuraccia della Regione

Una pezza che è peggio del buco, perché conferma, agli occhi dei ternani, il classico metodo dei governi locali leghisti: cercare di mascherare assenza e inadeguatezza concreta con la vuota propaganda”. Verità o strumentalizzazione? Di certo accuse gravi, che non descrivono correttamente il quadro delineato dalla Regione Umbria.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!