Terremoto Centro Italia, frati Assisi si fermano per ricordare le vittime - Tuttoggi

Terremoto Centro Italia, frati Assisi si fermano per ricordare le vittime

Redazione

Terremoto Centro Italia, frati Assisi si fermano per ricordare le vittime

Durante "I Cortili di Francesco", una giornata con Delrio e Visco sulla prevenzione
Gio, 24/08/2017 - 15:19

Condividi su:


Terremoto Centro Italia, frati Assisi si fermano per ricordare le vittime

Anche i frati di Assisi si fermeranno per ricordare le vittime del terremoto che ha colpito il centro Italia un anno fa. E lo faranno domani, 25 agosto, nella preghiera del mattino e durante le celebrazioni eucaristiche. Insieme alle vittime, esprimeranno la loro preghiera anche per le famiglie colpite dal sisma.


>>> Terremoto in Umbria, a un anno dall’inizio della paura e della distruzione


È necessario superare i limiti del sistema Paese in generale e dei territori martoriati dal sisma – ha dichiarato il Custode del Sacro Convento di Assisi, padre Mauro Gambetti – attivando un processo critico tramite la valorizzazione sinergica di esperti in sicurezza, occupazione ed economia. Proprio per questo – continua padre Gambetti – il 15 settembre ad Assisi, nell’ambito dell’evento internazionale ‘Il Cortile di Francesco’, si terrà una giornata dedicata alla prevenzione dove parteciperanno tra gli altri il ministro delle infrastrutture e dei trasporti, Graziano Delrio, e il Governatore Banca d’Italia, Ignazio Visco”.

Il Cortile di Francesco si terrà dal 14 al 17 settembre ad Assisi. È possibile partecipare prenotandosi on-line tramite il sito www.cortiledifrancesco.it dove si potranno reperire le informazioni e il programma.

>>> “Cortili di Francesco” ad Assisi | Primo incontro su “Terremoto, cosa fare?”

©Riproduzione riservata

Aggiungi un commento

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.
"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!