Terni, martedì e giovedì di nuovo lavori alla rete idrica | Ecco dove

Terni, martedì e giovedì di nuovo lavori alla rete idrica | Ecco dove

Domani interessata la zona di via Lungonera Savoia, giovedì l’area di Cospea | Gli orari e la mappa di dove mancherà l’acqua

share

Due nuovi interventi relativi al progetto di ricerca ed eliminazione delle perdite occulte sono in programma domani e giovedì su Terni città ad opera del Sii. Domani, 16 gennaio i lavori saranno eseguiti dalle 9 alle 15 nella zona di via Lungonera Savoia. “L’intervento – spiega il direttore generale del Sii Paolo Rueca – consiste nella sostituzione di un nodo di rete e nella riparazione e sostituzione di organi di sezionamento”.

Le vie principali interessate dall’intervento sono: via Lungonera Savoia, via G.M. Da Vitalone, via V. Veneto, via Montegrappa, via Sesto Pompeo, via Bligny, via Vodice, via Montesanto, via Gorizia, via Bainsizza, via Premuda, via Fiume, via Pola, via Tagliamento, via Piave, via Isonzo, via Brenta, via Redipuglia, via Col di Lana, via S. Michele, via Altipiani, via Timavo, via Podgora, via Livenza, via Montello, Piazza Tirreno, Piazza Adriatico, via Monticano, via S. Gabriele, via Sile, via Alberto Mario, via Oslavia, via Doberdò, via Quattro Macine, via Lungonera Savoia (da angolo via Mentana a via Turati), via Mameli, via Filippo Turati (da incrocio via Di Vittorio a via XX Settembre), via Pasubio e zone limitrofe.

Giovedì 18 gennaio invece dalle 8.30 alle 16 verrà effettuato un analogo intervento sulla rete idrica in zona Cospea che interesserà: via Sabotino, Strada delle Grazie, via Botondi, via F.lli Cervi, via Papa Giovanni XXIII°, via XIII Giugno, via Trastulli, via Salvo d’Acquisto, Piazza della Pace, via Menotti Serrati, via Lazzari, via Prampolini, via G. Di Vittorio (da incrocio via Pastrengo a via Turati), via XX Settembre (da incrocio via Montefiorino a incrocio via Prati – Scuola Materna), Strada Santa Filomena, via Scoglio di Quarto, via Talamone, via Di Vittorio (da incrocio via Liutprando al Bar Zanzibar compreso), via Prati e zone limitrofe.

Predisposte come al solito, informa sempre il direttore generale, tutte le misure per fronteggiare eventuali emergenze e potenziati i contact center, oltre che la comunicazione porta a porta e alle utenze speciali coinvolte. Sii resta a disposizione per ogni eventualità e necessità. Al termine dei lavori, al momento del ripristino della funzionalità idrica, si potrebbero verificare intorbidamenti dell’acqua, accompagnati da fenomeni di temporanea e localizzata mancanza o carenza.

share

Commenti

Stampa