Stacca orecchio a morsi alla fidanzata, 31enne resta in carcere a Rimini - Tuttoggi

Stacca orecchio a morsi alla fidanzata, 31enne resta in carcere a Rimini

Redazione

Stacca orecchio a morsi alla fidanzata, 31enne resta in carcere a Rimini

Per il gip sussisterebbe reiterazione del reato, non convalidato il fermo ma applicata custodia cautelare
Mer, 28/11/2018 - 18:53

Condividi su:


Resta in carcere a Rimini il 31enne eugubino (A.F. le sue iniziali) che sabato scorso ha aggredito e ferito all’orecchio la fidanzata 35enne (P.B) in un locale notturno a Cattolica. Il gip di Rimini Benedetta Vitolo, quindi, non ha convalidato il fermo ma ha deciso di applicare nei confronti dell’uomo la misura di custodia cautelare nella struttura detentiva romagnola. Per il giudice, infatti, potrebbe sussistere il pericolo di reiterazione del reato.

Il 31enne è accusato di lesioni personali gravissime aggravate dallo sfregio al viso della donna (sottoposta alla ricostruzione dell’orecchio) e dai futili motivi legati alla gelosia. Nell’udienza di convalida l’uomo, difeso dall’avvocato Ubaldo Minelli, ha risposto alle domande del giudice, sostenendo che “la situazione gli sarebbe sfuggita di mano” e comunque di non avere voluto fare male alla donna, che in passato lo aveva già denunciato per stalking.

Aggiungi un commento

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.
"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!