Spoleto, il Carnevale compie 190 anni | Una lotteria per sostenerlo

Spoleto, il Carnevale compie 190 anni | Una lotteria per sostenerlo

Il 4 e 11 febbraio le attese sfilate dei carri e dei gruppi mascherati, c’è anche la slitta di Don Matteo | Ci sarà pure una mostra sugli ultimi 40 anni del Carnevale Spoletino

share

Conto alla rovescia per l’attesissimo Carnevale Spoletino, che compie quest’anno ben 190 anni. Il comitato organizzatore guidato da Angelo Gelmetti (nella foto durante la presentazione di 2 anni fa) è da tempo al lavoro per i carri che anche quest’anno si preannunciano grandiosi. Come da tradizione sono in programma due sfilate per le vie di Spoleto: la prima domenica 4 febbraio, dallo svincolo sud a piazza Garibaldi attraversando il centro storico, la seconda domenica 11 febbraio, da piazza Garibaldi al centro civico di quartiere di San Nicolò, passando per viale Trento e Trieste e viale Marconi.

In tutto, ci spiega Angelo Gelmetti, sfileranno 10 tra carri e gruppi mascherati, grazie al coinvolgimento di comitati di quartiere e scuole. Protagonisti, tra gli altri, i gruppi di Cortaccione, San Martino, San Nicolò, Beroide, con le scuole materne ed elementari coinvolte praticamente tutte. Il liceo artistico, invece, nel progetto di alternanza scuola – lavoro ha coadiuvato il gruppo di Cortaccione progettando un sorprendente carro. Tutti i dettagli ed i gruppi mascherati verranno svelati nel dettaglio nei prossimi giorni. Ad aprire la sfilata sarà la slitta di Don Matteo 11, realizzata dai ragazzi di San Martino in Trignano.

Ma per rendere possibile il Carnevale Spoletino, uno dei più importanti dell’Umbria e per lo più completamente gratuito, anche quest’anno è stata promossa una lotteria che vede in palio dei buoni acquisto per un valore complessivo di 1900 euro. I biglietti costano 2,50 euro e sono disponibili presso i gruppi partecipanti; gli introiti vanno per 1 euro all’organizzazione generale e 1,50 euro ai singoli carri. Un modo importante per contribuire a mantenere viva una importante tradizione cittadina, che coinvolge anche gente di tutte le età per mesi.

Visto l’importante traguardo raggiunto in questo 2018, poi, verrà allestita una mostra all’ex Monte di Pietà, in via Saffi. “Sarà possibile rivivere gli ultimi 40 anni del Carnevale Spoletino – annuncia Gelmetti – grazie a materiale vario, manifesti, quadri, ma anche pezzi di vecchi carri”. L’appuntamento in questo caso è dal primo al 13 febbraio.

 

share

Commenti

Stampa