"Spazio Famiglia" di Amelia 'crea' il cioccolatino della Ternana - Tuttoggi

“Spazio Famiglia” di Amelia ‘crea’ il cioccolatino della Ternana

Redazione

“Spazio Famiglia” di Amelia ‘crea’ il cioccolatino della Ternana

Gio, 23/12/2021 - 11:15

Condividi su:


I ragazzi della cooperativa hanno anche creato una lampada artistica, ricavata da una vecchia damigiana, dominata dal drago della Ternana

Cioccolatini rossoverdi prodotti dal laboratorio della cooperativa e una lampada artistica dominata dalla “Fera”: le strenne natalizie di “Spazio Famiglia di Amelia” consegnate alla squadra della Ternana. L’idea di incontrare vertici e squadra della Ternana è nata durante la creazione di alcuni cioccolatini prodotti dal laboratorio di cioccolateria “CioccoCreo”, della cooperativa per disabili “Spazio Famiglia” di Amelia.

Il cioccolatino della Ternana

“Ci siamo accorti che uno dei nostri ragazzi stava unendo due coloranti alimentari, rosso e verde, all’interno dell’impasto di cacao – spiega Lino Leonardi, presidente della cooperativa – così ci siamo detti: questo è il cioccolatino della Ternana”. Da quel momento, i ragazzi si sono messi all’opera ogni giorno, per circa due settimane, così produrre una fornitura di circa centoventi cioccolatini da regalare alla società e ai giocatori della squadra.

Incontro con le Fere

Un incontro con le “Fere” che ha avuto luogo nel pomeriggio di martedì 21 dicembre allo stadio “Liberati” di Terni, alla presenza del capitano, Marino Defendi, e altri compagni di squadra. “Un momento emozionante e indimenticabile per i nostri ragazzi che hanno potuto conoscere da vicino i loro beniamini  – racconta Leonardi – e offrire loro il frutto di un lavoro costante che portiamo avanti nel nostro centro”.

Lampada artistica

Non solo cioccolatini, infatti, ma anche una lampada artistica, ricavata da una vecchia damigiana, dominata dal drago della Ternana, attorniato da una tempesta di colori e figure astratte, che racconta lo spirito della cooperativa: “Siamo convinti che la creatività sia la maggiore abilità dei nostri ragazzi. Il nostro lavoro sta nell’incanalare la loro vitalità in processi di apprendimento e creazione di prodotti che possano essere inseriti in un micro solco di mercato. Fra questi, indubbiamente, rientra il progetto della cioccolateria che, fra tutti, si inquadra in un percorso riabilitativo importante e soddisfacente, vista la qualità dei cioccolatini”.

Capitan Defendi il primo ad assaggiare i cioccolatini

Il primo ad assaggiare il “cuore rossoverde” è stato capitan Defendi, che ha poi donato ai ragazzi la maglia personalizzata “Spazio Famiglia” numero 10, con firma e dedica del mister Lucarelli. “Vogliamo ringraziare – conclude Leonardi – i giocatori, il mister, il vicepresidente Tagliavento e il presidente Bandecchi per la loro disponibilità e sensibilità che ci porteremo nel cuore, consapevoli di trovare in loro una porta sempre aperta”.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!