Spacciava nel ternano in sella ad una Harley-Davidson, arrestato 36enne - Tuttoggi

Spacciava nel ternano in sella ad una Harley-Davidson, arrestato 36enne

Redazione

Spacciava nel ternano in sella ad una Harley-Davidson, arrestato 36enne

Dom, 01/08/2021 - 09:26

Condividi su:


L'uomo riforniva di sostanze stupefacenti la zona compresa tra i Comuni di Montecastrilli, Avigliano e San Gemini, con i proventi della sua "attività" si era comprato anche un'Audi A3

Un altro duro colpo allo spaccio di droga arriva dal ternano, dove i carabinieri di Amelia hanno arrestato un 36enne di origini romane che riforniva di sostanze stupefacenti la zona compresa tra i Comuni di Montecastrilli, Avigliano e San Gemini.

Le indagini erano partite a seguito del decesso di un giovane a fine 2020, con i militari che, per un determinato periodo di tempo, hanno osservato movimenti e i comportamenti dell’uomo, trasferitosi proprio a San Gemini. Il 27 aprile scorso, all’esito di un controllo, con l’ausilio dei Forestali di Amelia, sono poi intervenuti nell’abitazione del romano (già noto alle Forze dell’ordine), dove nel corso di una perquisizione sono stati trovati 150 grammi di cocaina e quasi 7mila euro in contanti, provento della fiorente attività di spaccio.

Lo stupefacente è stato poi recuperato in un fosso della zona boschiva adiacente l’abitazione, ben nascosto all’interno di un secchiello sotterrato. Ai polsi del 36enne sono dunque scattate le manette. Successivamente il Magistrato di Sorveglianza di Spoleto ha applicato la custodia in carcere per una pena residua da scontare.

Ma i carabinieri non si sono fermati qui, continuando con una serie di accertamenti patrimoniali e infierendo un ulteriore colpo al pusher romano. L’uomo, seppur disoccupato, nel giro di 14 mesi era riuscito ad acquistare un’Audi A3 ed una moto Harley-Davidson (per un valore complessivo di circa 24mila euro). Tali mezzi, risultati acquistati con denaro proveniente dallo spaccio, venivano quotidianamente utilizzati dal 36enne per raggiungere i suoi acquirenti. Per tali ragioni entrambi sono stati sequestrati al fine di valutarne la confisca da parte dell’erario.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.
"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!