Sondaggio: Bianconi avanti di un soffio, ma solo il 45% dei suoi crede nella vittoria | Così i partiti

Sondaggio: Bianconi avanti di un soffio, ma solo il 45% dei suoi crede nella vittoria | Così i partiti

Candidati, fiducia, astenuti, partiti nazionali: nel dettaglio i risultati dell’ultima rilevazione

share

Dopo il sondaggio fatto realizzare dal Nazareno e pubblicato da Il Fatto Quotidiano, che vede il candidato del centrosinistra Vincenzo Bianconi in recupero su Donatella Tesei, a ridare vigore alle speranze di rimonta di Pd e Movimento 5 stelle in Umbria sono arrivati i risultati della rilevazione sulel elezioni in Umbria effettuata l’8 ottobre dall’Istituto Ixè per la trasmissione di Rai 3 Carta Bianca, condotta da Bianca Berlinguer.

In base a quest’ultimo sondaggio, che rileva le intenzioni di voto degli umbri a venti giorni dal voto, il candidato del centrosinistra Vincenzo Bianconi supera, se pur di pochissimo, la candidata del centrodestra Donatella Tesei. I due raccolgono rispettivamente il 29,7% e il 29,4%.

Staccato il candidato delle liste civiche, Claudio Ricci (che ha commissionato un suo sondaggio) al 4,35. Mentre gli altri cinque candidati, insieme, raccolgono il 2,6%.


Umbria, il sondaggio Scenari Politici WinPoll


Ma il “partito” più forte, secondo il sondaggio, è quello costituito dagli indecisi o da coloro che hanno deciso di non rispondere. Insieme, valgono il 34%. In una tornata elettorale dove, secondo l’Istituto Ixé, l’affluenza alle urne in Umbria sarà del 60%.

L’alta percentuale degli indecisi e soprattutto di coloro che non hanno voluto rispondere rende ininfluente lo scorto del solo 0,3% tra i due candidati più accreditati per la vittoria finale. Tuttavia è questo il primo sondaggio che vede il candidato del centrosinistra, dopo la creazione del patto civico con il Movimento 5 stelle, avanti rispetto alla candidata del centrosinistra.

Per gli umbri vincerà Tesei

Nel sondaggio si chiedeva poi, a prescindere dalle preferenze degli intervistati, chi si pensa sarà il prossimo presidente degli umbri. E qui addirittura il 38% crede che sarà Donatella Tesei, mentre crede nella rimonta di Bianconi il 22% degli umbri, altri 6%; non ha fatto previsioni il 34% degli intervistati.

La fiducia 

Tra gli elettori di Bianconi solo il 45% crede nella vittoria finale, mentre il 26% pensa che vincerà comunque Tesei.

Al contrario, tra gli elettori del centrodestra solo il 6% ritiene che vincerà l’avversario, mentre il 75% è sicuro dell’affermazione della senatrice.

Gli elettori degli altri candidati si dividono: il 19% pensa che vincerà Bianconi, il 16% Tesei. Ma il 28% di loro ritiene che possa vincere uno dei loro candidati.

Tra gli indecisi e gli astenuti, infine,il 23% ritiene che vincerà Tesei, mentre il 15% vede una vittoria di Bianconi. Un dato, questo, che potrebbe essere significativo.

Il sondaggio realizzato dall’Istituto Ixé per Rai 3 Cartabianca è stato effettuato su un campione di mille abitanti, rappresentativo della popolazione umbra in base a genere, età, provincia, ampiezza del Comune. Le interviste sono state effettuate contattando tramite telefono fisso, mobile e web dal 4 all’8 ottobre. Il margine di errore massimo è del 3,10%.

I partiti

L’Istituto Ixé per Rai 3 Cartabianca ha anche effettuato un sondaggio su un campione rappresentativo della popolazione italiana (nei giorni 7 e 8 ottobre) di mille cittadini (sempre con un margine di errore massimo del 3,10%) per verificare i consensi dei partiti.

La Lega è al 30% (era al 29,7% il primo ottobre), con il Pd al 21,9% (21,6%). In flessione invece il M5s al 20,2% (contro il 21% di una settimana prima). Fratelli d’Italia stabile all’8,6%, Forza Italia in ripresa (7,2% (contro il 6,9% del primo ottobre) e Italia viva in calo al 3,5% (era data al 3,9%).

Infine, +Europa al 2,9%, La Sinistra al 2,1%, Europa verde all’1,6%.

Gli altri sondaggi per l’Umbria

La rilevazione effettuata da Youtrend per Agi a fine settembre dava Donatella Tesei ancora in vantaggio di oltre 4 punti percentuali su Vincenzo Bianconi. Quanto ai partiti, la Lega in testa, con il Pd in recupero e il Movimento 5 stelle in flessione.


Il sondaggio per Agi: candidati e partiti


 

share

Commenti

Stampa