SILVIO BERLUSCONI RINVIATO A GIUDIZIO PER LE RACCOMANDAZIONI IN RAI - Tuttoggi

SILVIO BERLUSCONI RINVIATO A GIUDIZIO PER LE RACCOMANDAZIONI IN RAI

Redazione

SILVIO BERLUSCONI RINVIATO A GIUDIZIO PER LE RACCOMANDAZIONI IN RAI

Ven, 18/01/2008 - 17:03

Condividi su:


Torna in primo piano l'inchiesta sulle segnalazioni a favore di cinque attrici fatte da Silvio Berlusconi al presidente di Rai Fiction Agostino Saccà. La Procura di Napoli ha infatti chiesto il rinvio a giudizio per il leader di Forza Italia. A Berlusconi i giudici partenopei contestano il reato di corruzione. Berlusconi è imputato di corruzione in concorso con Saccà, che si è autosospeso dalla carica in Rai il 13 dicembre scorso per il quale il rinvio a giudizio è stato già chiesto dalla procura di Napoli nei giorni scorsi. Il pm Vincenzo Piscitelli contesta il reato di corruzione in quanto Saccà avrebbe favorito le attrici «raccomandate» per la loro partecipazione a fiction televisive in cambio della promessa di un sostegno, da parte dell'ex premier, alle sue future attività private. L'indagine si basa in particolare su intercettazioni telefoniche sulle utenze di Saccà. La richiesta di rinvio a giudizio nei confronti di Berlusconi è stata trasmessa all'ufficio gip che dovrà eseguire nei prossimi giorni l'assegnazione del provvedimento.

( fonte Corriere.it)


Condividi su:


Aggiungi un commento

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.
"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!