Serie B, Varese-Perugia 1-1, Parigini illude poi arriva il "Miracoli" - Tuttoggi

Serie B, Varese-Perugia 1-1, Parigini illude poi arriva il “Miracoli”

Davide Baccarini

Serie B, Varese-Perugia 1-1, Parigini illude poi arriva il “Miracoli”

Camplone azzecca il cambio e i Grifoni vanno in vantaggio al 75', al 93' il pareggio beffa
Dom, 16/11/2014 - 14:40

Condividi su:


Sfuma a due minuti dalla fine la vittoria esterna per il Perugia. Dopo un primo tempo avaro di emozioni, nella ripresa, al 73′, Camplone azzecca il cambio Parigini-Perea, con il primo che, come re Mida, tocca il suo primo pallone trasformandolo in oro. I Grifoni, infatti, vanno in vantaggio al 75‘ proprio con la giovane punta di Moncalieri. La beffa arriva al 93′ con un tocco un po’ fortunoso di Forte che favorisce il liberissimo Miracoli. Finisce 1-1 all’Ossola di Varese, con un secondo tempo molto positivo d aparte di entrambe le squadre. Unica nota stonata rimangono i fischi a Perea e la prestazione non proprio brillante del giocatore.

Tabellino

Varese: Bastianoni, Fiamozzi, Borghese, Rea, Luoni, Falcone (77’Lupoli), Corti, Capezzi (83’Barberis), Scapinello (60’Forte), Neto Pereia, Miracoli. A disp: Pericchini, De Vito, Blasi, Tamas, Forte, Barberis, Cristiano, Petkovic, Lupoli. All. Bettinelli.

Perugia: Provedel, Flores, Comotto, Rossi, Del Prete, Verre, Fossati, Fazzi, Crescenzi (81’Lo Porto), Perea (73’Parigini), Falcinelli. A disp: Koprivec, Lo Porto, Nicco, Esposito, Lignani, Boscolo, Parigini, Lanzafame, Zebli. All. Camplone

Arbitro: Lanza di Nichelino

Reti: 75’ Parigini (P), 95’ Miracoli (V)

Ammoniti: Luoni, Corti (V), Rossi, Crescenzi (P)

———————–

95′ – Finisce 1-1. La vittoria per il Perugia sfuma a due minuti dalla fine

93′ – Pareggio del Varese! Corti la dà a Forte, il tiro di questo viene deviato e diventa un assist  per Miracoli che insacca l’1-1

90′ – 5 minuti di recupero

83′ – Tiro di Lo Porto fuori

83′ – Ultimo cambio Varese: entra Barberis esce Capezzi

81′ – Crescenzi si infortuna e non ce la fa, entra Lo Porto

79’ – Secondo cambio Varese: entra Lupoli esce Falcone

75′ – Parigini tocca il primo pallone della sua gara e porta in vantaggio il Perugia con un rasoterra preciso alla destra di Bastianoni

73′ – Esce Perea tra qualche fischio, entra Parigini

70’ – Girata di Neto Pereira e deviazione di Flores, la palla sfila fuori di poco

67′ – Sponda di Del Prete e tiro di Falcinelli di poco fuori

65′ – Ammonito Crescenzi

61′ – Primo cambio Varese esce Scapinello entra Forte.

60′ – Perea si divora il gol del vantaggio provando un cucchiaio fiacco davanti al portiere. Quest’ultimo, da terra, e i difensori riescono a recuperare il pallone

54′ – Giallo per proteste a Corti (V)

53′ – Neto Pereira incrocia un diagonale di testa, ancora fuori

45′ s.t. – Si ricomincia all'”Ossola” di Varese

————

47′ – Finisce qui il primo tempo. Sostanziale equilibrio con due occasioni clamorose per parte. 0-0

39′ – Siluro di Falcinelli, para ancora Bastianoni la conclusione potente ma centrale

34′ – Ammonito Rossi per fallo su Luoni

32′ – Cross di Fossati e colpo di testa di Flores, gran parata di Bastianoni!

27′ – Tiro egoista e velleitario di Fazzi

24′ –  Cross al centro per Neto Pereira che anticipa di testa Comotto, la palla sfila a lato

18′ – Contropiede Perugia che si conclude con una conclusione di Del Prete parata da Bastianoni

14′ – Colpo di testa di Borghese alto sopra la traversa, occasionissima per il Varese

[Varese sembra leggermente più in palla, Perugia sbaglia in impostazione e concede alcune ripartenze]

1′ – Si comincia a Varese [Minuto di raccoglimento in onore di Lorenzo Costantini, giocatore del Lanciano morto dopo una lunga mattia]

Formazioni ufficiali:

Varese: Bastianoni, Fiamozzi, Borghese, Rea, Luoni, Falcone, Corti, Capezzi, Scapinello, Neto Pereia, Miracoli

Perugia: Provedel, Flores, Comotto, Rossi, Del Prete, Verre, Fossati, Fazzi, Crescenzi, Perea, Falcinelli

——————

Il Perugia, nella quattordicesima giornata di serie B, quella che precede il derby con la Ternana del 22 novembre, sbarca al “Franco Ossola” di Varese. Dopo la vittoria con l’Entella di domenica scorsa, che ha dato un boccata di ossigeno fondamentale dopo sei turni senza vittorie, gli uomini di Camplone dovranno vedersela con quelli di Bettinelli, reduci dalla sconfitta di Catania ma in grande forma prima della trasferta siciliana (vittorie interne con Bari e Modena e pareggio esterno a Frosinone). Il Varese, inoltre, non ha mai perso in casa.

Il Perugia è pronto per l’esordio di Lanzafame, che ha finalmente scontato la squalifica legata al calcio scommesse. In caso di partenza dalla panchina, dovrebbe giocare Nicco. Conferma quasi sicura per la “solita“ difesa a tre con Rossi, Comotto e Flores. A centrocampo Del Prete e Crescenzi sono pronti a correre sulle fasce mentre in mezzo, complice anche l’assenza di Taddei per squalifica, dovrebbe esserci Fossati. Davanti la coppia Falcinelli-Perea, che tanto ha convinto con l’Entella.

I precedenti a Varese non sono così confortanti per gli Umbri. In 8 incontri, infatti, i padroni di casa hanno avuto la meglio per 6 volte, contro 1 pareggio e una sola vittoria dei Grifoni. L’ultimo scontro risale al 23 agosto 2009, in Prima Divisione: fu il Varese ad imporsi 2-0.

La cronaca del match odierno sarà trasmessa in diretta dalle 15.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!