Scheggino e Sant'Anatolia, bimbi positivi al Covid: chiudono le scuole e anche a Vallo - Tuttoggi

Scheggino e Sant’Anatolia, bimbi positivi al Covid: chiudono le scuole e anche a Vallo

Redazione

Scheggino e Sant’Anatolia, bimbi positivi al Covid: chiudono le scuole e anche a Vallo

Lun, 01/02/2021 - 10:17

Condividi su:


Scheggino e Sant’Anatolia, bimbi positivi al Covid: chiudono le scuole e anche a Vallo

Schizza il tasso di positivi a Scheggino, ma in numeri assoluti sono solo 12 in totale

Chiusura in via precauzionale a Scheggino della scuola dell’infanzia per una settimana. La decisione è stata presa dal Comune dopo la comunicazione, da parte dell’Usl Umbria 2, di un bimbo positivo al Covid al suo interno. E per sicurezza chiudono anche, ma solo per 3 giorni, le scuole nei comuni limitrofi: Vallo di Nera e Sant’Anatolia di Narco. In quest’ultimo comune, in realtà, c’è un caso positivo anche alle elementari.

Scheggino, materna chiusa per una settimana

A Scheggino la chiusura è stata disposta da oggi, 1 febbraio, a venerdì 5 febbraio. La scuola materna riaprirà dunque lunedì prossimo, dopo anche la necessaria sanificazione. Nel frattempo è scattato anche lo screening tra gli altri bambini e le loro famiglie.

Schizza il tasso dei positivi a Scheggino

Gli attualmente positivi al Coronavirus nella perla della Valnerina, nel frattempo, passano dai 4 del 29 gennaio ai 12 di domenica 31. Un balzo in avanti che in numeri assoluti non è enorme ma che fa schizzare il tasso di positivi quasi al 26 per mille (25,92 positivi per mille abitanti). Portando dunque Scheggino ad essere il comune con il tasso più alto. Un po’ come successo nei giorni scorsi a Vallo di Nera. Ma nei comuni piccoli, si è visto, il tasso di positivi può salire alle stelle anche con numeri assoluti in realtà bassi. Motivo per cui la Regione ha deciso di valutare caso per caso insieme ai Municipi le singole situazioni sotto i 5mila abitanti.

Chiuse le scuole anche a Vallo di Nera e a Sant’Anatolia di Narco

Anche a Sant’Anatolia di Narco si registra un bambino positivo al Covid-19, alle elementari che quindi sono state chiuse ma solo per 3 giorni (fino al 3 febbraio).

Una situazione che si ripercuote anche su Vallo di Nera, considerando che nell’area le scuole vengono condivise dagli studenti della zona. Per questo il sindaco Agnese Benedetti ha emesso un’ordinanza di chiusura della scuola media dal 1 al 3 febbraio. “Poiché gli studenti e alunni di Vallo di Nera, Sant’Anatolia di Narco e Scheggino frequentano gli stessi plessi scolastici, parimenti sono state disposte le chiusure della Primaria di Sant’Anatolia di Narco e della Scuola dell’infanzia di Scheggino” viene spiegato.

(modificato alle 10.45)

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.
"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!