San Feliciano, Foligno festeggia il Santo Patrono | C'è il Premio della Bontà

San Feliciano, Foligno festeggia il Santo Patrono | Premio Bontà a reparto Covid ospedale e Giacomo Innocenzi

Redazione

San Feliciano, Foligno festeggia il Santo Patrono | Premio Bontà a reparto Covid ospedale e Giacomo Innocenzi

Dom, 23/01/2022 - 18:12

Condividi su:


Premio Bontà a reparto Covid ospedale e Giacomo Innowhite Innocenzi per il talkshow

Foligno festeggia il Patrono, San Feliciano. Domenica 23 gennaio, alle 18, i primi vespri e la celebrazione eucaristica, presieduta dal vescovo di Foligno, monsignor Domenico Sorrentino. Alle 21 la Veglia dei giovani. Lunedì 24, il giorno della Solennità, celebrazioni eucaristiche alle 7.30, 8.30 e 9.30. La Messa solenne sarà celebrata alle 11, presieduta dal vescovo Sorrentino, alla presenza delle autorità civili e militari. Messa anche alle 16.30 e, alle 18, Solenni secondi vespri e celebrazione eucaristica, con assegnazione del 58esimo “Premio della Bontà”.

Il Premio della Bontà

Riconoscimento istituito nel 1965 dalla Gazzetta di Foligno con l’intento di far emergere piccoli episodi di generosità quotidiana che sono il tesoro della gente. Quest’anno il 58° Premio della Bontà è assegnato al Reparto Covid dell’Ospedale di Foligno e l’attestato verrà ritirato dal Dott. Patoia Lucio e la Dott.ssa Valentina Onori; poi al folignate Giacomo Innocenzi e la sua famiglia.

Di seguito le motivazioni:

Reparto Covid19 ospedale S. Giovanni Battista in Foligno

L’epidemia del Covid19 è una tragedia mondiale e storica. In maniera cruenta e duratura ha ferito e ancora travolge la nostra comunità generando dolore, sofferenza e disperazione. Prima linea sono coloro che per competenze e per dedizione si sono messi a servizio delle cure ospedaliere necessarie alle donne e gli uomini colpiti dal virus. La trincea della pandemia dell’Ospedale di Foligno è provvidenzialmente tracciata anche da tanta attenzione alle singole persone, dalla custodia delle relazioni, dall’umanità dei rapporti con i familiari lontani. Ai medici, infermieri, operatori socio-sanitari, personale, volontari e dirigenti del reparto Covid19, icona di prossimità e disponibilità incondizionata, la gratitudine e il riconoscimento dell’intera Chiesa diocesana.

Giacomo Innocenzi (InnoWhite) e la sua famiglia, promotori della trasmissione TALK SHOW sul canale YOUTUBE: “The Pour Parler”

Il pianeta dei social è una realtà che appartiene di fatto alla vita e alle abitudini di tutti gli uomini e le donne della nostra società contemporanea. Particolarmente significativo è il progetto elaborato da Giacomo Innocenzi, in arte InnoWhite. Nonostante il progressivo svilupparsi della sclerosi multipla, settimanalmente da 11 anni, supportato dai suoi familiari, abita questo pianeta promuovendone gli aspetti più propositivi e costruttivi, ovvero la possibilità di espressione e di comunicazione per tutti, perchè ogni “persona è personaggio!” L’utilizzo gentile e nobile di internet per dare voce a tutti, la frequentazione dei social in maniera garbata e cortese per la cura delle relazioni, il lancio continuo di buone notizie (Buona vita a tutti!) e di messaggi intrisi di speranza e di fiducia (Tutto è possibile a chi crede!) rappresentano un esempio e un patrimonio raro e prezioso per la Comunità di Foligno, specialmente per le nuove generazioni.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!