Risultati serie B, Lecce-Ternana 3-3 | Super Partipilo - Tuttoggi

Risultati serie B, Lecce-Ternana 3-3 | Super Partipilo

Redazione

Risultati serie B, Lecce-Ternana 3-3 | Super Partipilo

Ven, 26/11/2021 - 22:25

Condividi su:


Lecce Ternana, grande partita al "Via del Mare", gol e spettacolo nel campionato di serie B. Ternana mai doma acciuffa il Lecce

La Ternana affronta il Lecce allo stadio “Via del Mare” per una delle sfide più difficili della stagione. Dopo il pareggio contro il Cittadella al Liberati, i rossoverdi trovano la terza forza un campionato che arriva alla partita di stasera con una striscia di 12 risultati utili consecutivi.

Le formazioni di Lecce Ternana

Cristiano Lucarelli rivoluziona la difesa e conferma Donnarumma in attacco, schierando il solito 4-2-3-1 con Iannarilli, Diakite, Kontek, Boben, Martella, Proietti, Koutsoupias, Partipilo, Falletti, Capone, Donnarumma. Il Lecce di mister Baroni risponde con il 4-3-3 e schiera Gabriel, Calabresi, Lucioni, Dermaku, Barreca, Hjulmand, Björkengren, Majer, Di Mariano, Strefezza, Olivieri.

Primo tempo, Ternana parte forte, ma il Lecce finisce in vantaggio il primo tempo

Primo tempo scoppiettante tra Lecce e Ternana con occasioni a ripetizione per entrambe le formazioni. Parte meglio la Ternana che con Partipilo spaventa Gabriel a inizio partita. Partipilo, all’8′, è ancora protagonista con una grande giocata e assist per Falletti che mette dentro il gol dell’1-0 ospite. Due minuti dopo Proietti perde ingenuamente un palla pericolosa favorendo l’inserimento vincente di Majer che segna l’1-1. La Ternana continua a macinare gioco e il tandem Partipilo-Falletti mette in costante pressione la difesa del Lecce sollecitata anche da un Donnarumma più incisivo rispetto all’ultima partita casalinga. Il Lecce risponde con Oliviero che si vede respingere una conclusione pericolosa da Iannarilli, ma al 42′ la pressione dei padroni di casa viene premiata. La Ternana è ancora distratta in difesa favorendo la giocata di Strefezza che recupera palla e infila Iannarilli.

Secondo tempo, partita per ‘cuori forti’.

La partita si mantiene divertente e spettacolare, Oliviero e Partipilo testano i riflessi degli estremi avversari, ma al 56′ è Donnarumma a trovare il clamoroso pareggio su grave errore di Gabriel . Passano tre minuti e un altro gol rocambolesco porta il Lecce di nuovo in vantaggio, con deviazione decisiva di Boben nella propria porta. La Ternana sostituisce Capone, Proietti e Koutsoupias con Pettinari, Paghera e Agazzi; Lucarelli incita i suoi e i rossoverdi non si scoraggiano in cerca del pareggio. Il 3-3 arriva con l’uomo più importante, Anthony Partipilo che al 72′ lascia partire un gran tiro che si infila sotto l’incrocio dei pali lasciando sul posto Gabriel e due avvrersari che avevano cercato di ostacolarlo. Per il Lecce escono Björkengren e Olivieri per Gargiulo e Rodriguez. Il match prosegue a strappi e continua la girandola delle sostituzioni. Lucarelli toglie Donnarumma e Diakitè per Salzano e Giringhelli, risponde Baroni inserendo Meaccariello per Kastriot Dermaku. All’83 Di Mariano si rende pericoloso su calcio di punizione; tiro che supera la barriera ma troppo centrale per Iannarilli che alza sopra la traversa. Il Lecce cerca il forcing finale e sfiora il 4-3. Listkowski recupera una palla vagante sovrastando Martella; Rodriguez scarica per Hjulmand che, dai sedici metri, sfiora il palo. Questa è l’ultima emozione al “Via del Mare”, la Ternana porta a casa un punto importante.

Tabellino

Lecce: Gabriel, Lucioni ©, Di Mariano, Olivieri (72’ Rodriguez), Björkengren (72‘ Gargiulo), Strefezza (86’ Paganini), Barreca, Calabresi, Majer (86’ Listkowsk), Hjulmand, Dermaku (80’ Meccariello). A disposizione: Bleve, Vera, Gallo, Helgason, Bjarnason, Gendrey, Blin. Allenatore: M. Baroni

Ternana: Iannarilli, Kontek, Proietti © (71’ Paghera), Capone (65’ Pettinari), Falletti, Partipilo, Diakite (78’ Ghiringhelli), Boben, Koutsoupias (71’ Agazzi), Martella, Donnarumma (78’ Salzano). A disposizione: Vitali, Krapikas, Celli, Furlan, Mazzocchi, Capuano, Peralta. Allenatore: C. Lucarelli.

Arbitro: Daniele Paterna della sez. di Teramo 

Marcatori: 10‘ Falletti, 11’ Majer, 43’ e 58’ Strefezza, 56’ Donnarumma, 72’ Partipilo

Ammoniti: 68‘ Boben, 82’ Salzano, 90’ Iannarilli, 92’ Meccariello

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.
"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!