Rapina con coltellate a Foligno, pluripregiudicato preso grazie alle tracce di sangue | Video - Tuttoggi

Rapina con coltellate a Foligno, pluripregiudicato preso grazie alle tracce di sangue | Video

Redazione

Rapina con coltellate a Foligno, pluripregiudicato preso grazie alle tracce di sangue | Video

Illustrati da carabinieri e polizia i dettagli dell'operazione che ha portato all'arresto del giovane autore della rapina finita nel sangue al Tigre di Foligno sabato
Gio, 26/09/2019 - 12:57

Condividi su:


Rapina con coltellate a Foligno, pluripregiudicato preso grazie alle tracce di sangue | Video

Aveva dei precedenti per rapina a mano armata con lesioni e, una volta colpito, era pronto ad andarsene. I carabinieri e la polizia, con un’azione da manuale, lo hanno trovato infatti un’ora e mezzo dopo il colpo, con le valigie pronte e intento a pulire il proprio appartamento.

Sono dettagli disarmanti quelli dell’operazione che ha portato al fermo del giovane responsabile della rapina di sabato sera al supermercato Tigre di Foligno. Operazione – hanno tenuto a ribadire carabinieri e polizia (con il comandante della Compagnia folignate Pericoli Ridolfini e il comandante del reparto operativo Antonio Morra insieme al commissario Mazzoli per la Polizia).

L’allarme arriva intorno alle 20, in due minuti e mezzo arriva la pattuglia che ricostruisce i fatti. Il giovane era entrato coperto da occhiali da sole e cappellino e con un coltello per tagliare il pane aveva minacciato la cassiera che stava contando l’incasso. Il marito della cassiera, che era presente, ha provato dunque a distoglierlo ma qui la reazione è stata veemente: cinque coltellate per fortuna non mortali.

Il rapinatore però era riuscito a scappare con la cassa, anche se ferito. Qui l’astuzia dell’Arma che segue le tracce di sangue fino al palazzo dove il giovane abita. Qui lo hanno trovato con la mano ferita e fasciata da nastro adesivo, intento nelle pulizie.


Rapina finita nel sangue, preso il responsabile


Ieri la convalida del fermo. Il rapinatore è un pluripregiudicato per reati contro la persona. Proveniente dal sud Italia, era a Foligno da qualche tempo ma non aveva ancora colpito. Le indagini continuano, per capire se abbia agito da solo o se fosse stato sotto effetto di stupefacenti. Ritrovata in casa anche parte della refurtiva.


Condividi su:


Aggiungi un commento