'Quintana vita mia': questa sera spettacolo con i protagonisti di ieri - Tuttoggi

‘Quintana vita mia’: questa sera spettacolo con i protagonisti di ieri

Claudio Bianchini

‘Quintana vita mia’: questa sera spettacolo con i protagonisti di ieri

Sul palco di Largo Carducci uno show per i 70 anni d'amore per la città
Gio, 09/06/2016 - 16:49

Condividi su:


Una serata speciale da vivere sul filo delle grandi emozioni. “Quintana Vita Mia, 70 anni di amore per la Città” è uno degli eventi di punti nel programma ufficiale dell’Ente Giostra per l’edizione di giugno della Quintana del Settantennale.

Giovedì 9 giugno, alle 22 sul palco di Largo Carducci saliranno i grandi protagonisti di ieri come i presidenti, i magistrati ed i priori che hanno dedicato la vita alla grande Festa di Foligno ed hanno scritto pagine memorabili nella storia della Quintana.

La serata è stata ideata dai mgistrati Simone Capaldini e Mauro Silvestri che hanno voluto dedicare un momento speciale a chi ha fatto della Quintana il filo conduttore della propria vita.

Un sacrosanto tributo ai custodi della passione che hanno dedicato la propria vita alla manifestazione. Un amore incondizionato che li ha visti crescere e invecchiare con il fazzolettone del proprio rione al collo e, soprattutto, con la Quintana nel cuore.

Ad accoglierli sul palco ci saranno i protagonisti di oggi a partire dal presidente Domenico Metelli insieme a magistrati e ai priori.

E come in ogni ricorrenza che si rispetti c’è pronta una pergamena che ricorda questa meravigliosa attività di volontariato, questo amore indiscusso per la città. Ci sarà tanto spazio per aneddoti e ricordi e grazie alle loro testimonianze potremo rivivere questi primi 70 anni della Quintana.

Saranno proprio loro, alla fine, a dettare i tempi della premiazione dei vincitori dello scorso anno consegnando i trofei che l’Ente ha preparato per questa serata speciale.

Lo scorso anno furono i tamburini a regalare emozioni e commozione, quest’anno tocca ai protagonisti di questi 70 anni testimoniare la loro lunghissima attività al servizio del Dio Marte.

Foto: Mauro Silvestri

 

Aggiungi un commento

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!