Quintana, l'emozione del corteo storico | Tutto pronto per la Giostra

Quintana, l’emozione del corteo storico | Tutto pronto per la Giostra

Cristiana Mapelli

Quintana, l’emozione del corteo storico | Tutto pronto per la Giostra

Tra gli ospiti Vip in costume la governatrice dell'Umbria Catiuscia Marini, lo showman Federico Angelucci, la modella Eleonora Pieroni e cinque giornalisti americani | Attesa per la sfida di questa sera che presenterà una grande novità: anelli ridotti
Sab, 16/06/2018 - 17:42

Condividi su:


Quintana, l’emozione del corteo storico | Tutto pronto per la Giostra

Una favola che torna, come ogni anno, a percorrere le strade del centro storico di Foligno. Venerdì sera 1.500 figuranti in abiti barocchi hanno sfilato per la città incantando cittadini, turisti e curiosi provenienti da ogni parte dell’Umbria e non solo.

Allegorie, giochi di fuoco, preziosi abiti: Foligno ancora una volta non si fa mancare niente. Potere, amore bellezza e fortuna le allegorie che trovano spazio nelle coreografie del corteo che hanno percorso la città vestita a festa. Rotte le file della sfilata, gli appartenenti ai Rioni hanno iniziato la lunga veglia fino alla sfida che si svolgerà questa sera.

Corteo Vip

Molti gli ospiti tra le file dei figuranti per l’edizione 2018. A parte dire da una dama d’eccezione, la presidente della Regione Umbria Catiuscia Marini, Federica Moro, la madrina ufficiale della manifestazione folignate, Eleonora Pieroni, modella folignate che lavora a New York. Insieme a lei anche cinque giornalisti statunitensi. Per l’occasione la direzione artistica dell’Ente Giostra ha messo in scena una visita seicentesca che racconta di una delegazione straniera in visita dal principe a cui portare un dono:  due pappagalli americani Ara di taglia gigante. Infine, tra gli ospiti vip tra i figuranti, direttamente dalla trasmissione di Rai Uno  “Tale e Quale Show”, il cantante Federico Angelucci.


Quintana Foligno, cambia diametro anelli | Comitato Centrale cambia regolamento


Applausi

Il lungo corteo colorato ed elegante che si è svolto venerdì sera, con un clima più clemente rispetto ai 30 e passa gradi dell’edizione di giugno 2017, afa che aveva messo ko anche qualche dama durante il percorso, è stato accompagno da molti applausi. In particolare segnaliamo i complimenti e il battere le mani durante il passaggio del rione Badia che, a settembre dopo oltre 30 anni, ha finalmente conquistato la vittoria. Il rione ha messo in scena l’allegoria della vittoria grazie anche alla collaborazione dei giovani del Carnevale di Sant’Eraclio.

L’ordine della Giostra

La Mora, Ammanniti, Badia, Pugilli, Contrastanga, Spada, Giotti, Croce Bianca, Morlupo, Cassero. Questo l’ordine in cui i cavalieri si sfideranno sul Campo de li giochi. L’ordine è stato estratto in piazza della Repubblica dove, come tradizione vuole, tutti i rioni si sono ritrovati dopo l’emozionante corteo storico. Ora ci si prepara alla grande sfida di questa sera, sabato. Una edizione che, come annunciato nei giorni scorsi, presenterà una novità: anelli più ridotti rispetto al passato per una gara ancora più ricca di suspance.

Foto di Vanessa Raiola, dalla pagina Fb dell’Ente Giostra.

Aggiungi un commento

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.
"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!