Quintana, Palazzo Candiotti riaccende il motore: ecco la Giostra della Sfida

Quintana, Palazzo Candiotti riaccende il motore: ecco la Giostra della Sfida

Alessandro Orfei

Quintana, Palazzo Candiotti riaccende il motore: ecco la Giostra della Sfida

Mer, 25/05/2022 - 17:51

Condividi su:


Tutto il programma per la Sfida 2022. Palio di un artista ucraino

Una Giostra della Rinascita, che si riappropria degli spazi che la pandemia gli aveva strappato. Palazzo Candiotti riaccende i motori per l’edizione 2022 della Sfida. Presentato nella sede dell’Ente Giostra della Quintana il programma, non senza sorprese e alcune novità.

“Orgogliosi della Giostra”

Ogni evento – ha detto l’assessore alla Quintana, Decio Bariliè una sfida che come amministrazione abbiamo accettato di sostenere in questa fase così difficile. Di certo la Quintana ci ripagherà di un livello altissimo, per regalare alla città giorni di condivisione e fiducia“. Sottolineato il grande lavoro di promozione per la Giostra, portato avanti nei mesi scorsi, con la partecipazione alle principali fiere turistiche. “Torniamo ad una Giostra così come eravamo abituati a vederla – ha detto l’assessore al Turismo, Michela Giuliani – la Quintana è stata tra le pochissime manifestazioni che non si sono fermate durante la pandemia e questo ci ha reso orgogliosi“. La Giuliani ha sottolineato anche come Foligno sia stato inserito all’interno degli spot della Regione, insieme ai Ceri.

“Quintana della Rinascita, c’è grande energia”

Una Quintana della Rinascita – ha spiegato il presidente dell’Ente Giostra, Domenico Metellic’è grande energia infatti per far ripartire la macchina così complessa. In due anni chiusura totale e oggi, per fortuna, ripartiamo anche con la promozione della Giostra. Il programma è altamente istituzionale. Non c’è la Cena grande, per evitare qualsiasi problematica legata ad affollamento e Covid”. L’obiettivo è comunque portare fino a 100mila persone in città per il Corteo e 8mila al Campo de li Giochi. “Oggi la Quintana esiste perché siamo riusciti a tenerla viva – ha detto il sindaco Stefano Zuccarinima io non ho mai avuto dubbi sulla capacità dei quintanari e sulle potenzialità della festa“.

Palio realizzato da artista ucraino

Diverse le sorprese. In primo luogo l’autore del Palio, che sarà presentato domenica 29 maggio a Palazzo Trinci. Il prezioso drappo infatti è stato realizzato dall’artista ucraino Mikola Matsenko. Torna poi il concerto della banda musica della Guardia di finanza (martedì 14 giugno, alle 18 in piazza della Repubblica). Terzo annuncio, riservato dal presidente Metelli, è stato l’invito alla parata del Columbus Day per la Quintana.

Il calendario

venerdì 27 maggio alle 18, Sala Santa Angela, Santuario San Francesco, Piazza San Francesco
“Chi non sa far stupir vada alla striglia”, con Monsignor Paolo Giulietti, Arcivescovo Diocesi Lucca e Camminatore, la presentazione della Guida “La Via Lauretana” editore Terre di Mezzo, a cura Pro Foligno;

domenica 29 maggio, ore 21,00 Palazzo Trinci…Aspettando la Giostra” – serata spettacolo
Presentazione del Palio della Giostra della Sfida;

mercoledì 1 giugno ore 18,00 Foyer ex Teatro Piermarini – Corso Cavour – Apertura Quintana Point;
ore 20,00 Castello di Sant’Eraclio il Rione Contrastanga presenta: “O fuor per le campagne amene”
Cena a lume di candela nel castello di Sant’Eraclio;

ore 21,00 Notte delle Bandiere.

Giovedì 2 giugno
ore 17,30 Investitura del Cavaliere presso Rioni
ore 18.30 Ostensione delle Bandiere dal Palazzo Comunale
ore 19,00 Piazza della Repubblica
Spettacolo Gruppo Sbandieratori e Musici Città di Foligno
ore 20,30 Cene rionali in onore di dama e cavaliere;

3 e 4 giugno;
dal 6 giugno al 17 giugno Apertura taverne;

venerdì 3 giugno ore 18,00 Museo Diocesano, sala conferenze, Largo Carducci
“Chi non sa far stupir vada alla striglia” di Fabio Massimo Mattoni, Direttore Archivio Storico Diocesano
“La collezione Barocca della quadreria Roscioli”. Tra cui i due busti del Bernini custoditi al Museo Diocesano di Foligno;

Da sabato 4 giugno – 21,15 in replica ore 15,00 e 01,00 Quintana Channel sul canale 11 TRG;

domenica 5 giugno ore 21,00 Campo de li Giochi “Marcello Formica e Paolo Giusti” Prove Ufficiali;

giovedì 9 giugno dalle ore 16,00 alle ore 20,00 apertura biglietteria. Quintana Point – Foyer Teatro Piermarini;

venerdì 10 giugno ore 18,00 Palazzo Comunale, Sala Pio La Torre, Piazza della Repubblica
“Chi non sa far stupir vada alla striglia” Guglielmo Tini “Quistu e quillu” (ma con moderazione)
Storia semiseria di testo e lingua nella prima edizione della Divina Commedia
A seguire visita al Museo della Stampa;

domenica 12 giugno ore 17,30 Piazza della Repubblica Gara dei Tamburini e Prove Ufficiali del Suono Unico;

martedì 14 giugno ore 18.00 Piazza della Repubblica – Concerto della Banda Musicale della Guardia di Finanza;

venerdì 17 giugno dalle 21,45 per le vie del centro storico Corteo delle rappresentanze rionali
ore 23,00 Piazza della Repubblica Lettura, del Banda Benedizione dei Cavalieri;

sabato 18 giugno ore 21,00 Campo de li Giochi “Marcello Formica e Paolo Giusti”
Giostra della Quintana “La Sfida”.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!