Quintana, Festa a Palazzo: ecco il menù completo - Tuttoggi

Quintana, Festa a Palazzo: ecco il menù completo

Claudio Bianchini

Quintana, Festa a Palazzo: ecco il menù completo

I biglietti sono in vendita alla segreteria dell'Ente Giostra e nei rioni I Maxi cena per 240 commensali
Lun, 25/01/2016 - 14:35

Condividi su:


Sarà un trionfo di sapori secenteschi il menù del banchetto della Festa d’Oro e di Vento in programma domenica 7 febbraio 2016 a Palazzo Candiotti.

I 240 commensali potranno gustare i quattro serviti realizzati dai cuochi rionali Alessandro e Giacinto Zuccarelli e Roberto Brinci che ripropongono sapori, profumi e colori sapientemente derivati dalla maestria e dall’esperienza di quarant’anni di Gara Gastronomica e Gareggiare dei Convivi.

“Abbiamo cercato di proporre un menù rigorosamente storico e, nello stesso tempo, più incline ai gusti di oggi – ha dichiarato Stefano Trabalza, presidente della Commissione Artistica dell’Ente e regista dell’eventonei quattro serviti, di cucina e di credenza, si concentra tutta la nostra abilità nel riproporre autentiche ricette secentesche. Grazie al lavoro dei cuochi è bastata una sola prova per confezionare questo menù”.

In cucina i tre cuochi dei rioni possono avvalersi di un pool di 30 collaboratori e saranno al lavoro nelle cucine dei rioni Ammanniti e Spada.

La storicità del menù è stata certificata dal gastronomo Daniele Falchi.

Primo servito di credenza: Pasticelle di sarde e arance, salumi, mostaccioli, ricotta, salsicciotto di maiale cotto nel vino; primo servito di cucina: Tortelli di piccione in brodo grasso con salsa al vino rosso; secondo servito di cucina: Crostata di petto di vitello, pasticcio di germano reale, petto d’anatra alle prugne, maccheroni romaneschi, mezze uova dure di quaglia, sapore di mele e cannella; secondo servito di credenza: Dolci carnevaleschi: stracci, frottole e chiacchiere.

Ricordiamo – conclude il comunicato stampa – che i biglietti, dal costo di 60 euro, per partecipare alla Festa a Palazzo sono in vendita presso la segreteria dell’Ente Giostra e presso i deici rioni.

 

Aggiungi un commento

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!