Avvicendamenti in Questura a Perugia, i nuovi incarichi

Avvicendamenti in Questura a Perugia, i nuovi incarichi

Redazione

Avvicendamenti in Questura a Perugia, i nuovi incarichi

Così sono cambiati i responsabili degli uffici
Ven, 29/05/2020 - 08:42

Condividi su:


Avvicendamenti in Questura a Perugia, i nuovi incarichi

Avvicendamenti nella direzione degli Uffici della Polizia di Stato nella Questura e nella città di Perugia. Il questore della provincia di Perugia, Antonio Sbordone, ha augurato buon lavoro ai funzionari della Polizia di Stato per i nuovi incarichi.

Reparto prevenzione crimine

La dr.ssa Maria Rosaria De Luca, vice questore della Polizia di Stato, già dirigente l’Ufficio Immigrazione della Questura, ha assunto l’incarico di dirigente del Reparto Prevenzione Crimine Umbria – Marche.

La dr.ssa De Luca, laureata in Giurisprudenza presso l’Università degli Studi di Bari, dopo aver vinto il concorso interno per la nomina a Commissario nel 2003, ha frequentato il 94° corso di formazione presso la Scuola Superiore di Polizia per poi essere assegnata alla Questura di Pavia come Dirigente dell’Ufficio Immigrazione e successivamente come Dirigente dell’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico.

Nel 2011 viene assegnata alla Questura di Perugia dove ha ricoperto l’incarico di Dirigente dell’Ufficio del Personale e Responsabile dell’Ufficio di Polizia con attribuzioni di Frontiera presso l’Aeroporto Internazionale San Francesco di Assisi.

Successivamente ha diretto l’Ufficio Immigrazione fino all’attuale designazione di Dirigente del Reparto Prevenzione Crimine Umbria – Marche.

Compartimento Polizia postale

La sr.ssa Michela Sambuchi, vice questore aggiunto della Polizia di Statogià Dirigente dell’Ufficio Tecnico Logistico della Questura e Responsabile dell’Ufficio di Polizia con attribuzioni di Frontiera presso l’Aeroporto Internazionale San Francesco di Assisi, ha assunto l’incarico di Dirigente il Compartimento Polizia Postale e delle Comunicazioni dell’Umbria.

La dr.ssa Sambuchi, laureata in Giurisprudenza presso l’Università degli Studi di Perugia, dopo aver conseguito il titolo di Avvocato, nel 2009, vinto il concorso per Commissari, ha frequentato il corso di formazione presso la Scuola Superiore di Polizia, per poi essere assegnata al Compartimento di Polizia Postale e delle Comunicazioni per il Veneto in qualità di Vice Dirigente.

Nel 2014 viene trasferita alla Questura di Perugia dove ha ricoperto gli incarichi di Funzionario Addetto alla P.A.S.I. – Polizia Amministrativa, Sociale e dell’Immigrazione, di Funzionario Addetto all’Ufficio di Gabinetto, di Dirigente dell’Ufficio Tecnico Logistico della Questura e Responsabile dell’Ufficio di Polizia con attribuzioni di Frontiera presso l’Aeroporto Internazionale San Francesco di Assisi, sino all’assunzione dell’attuale incarico.

Ufficio immigrazione

La dr.ssa Erika Veronica Di Francesco, già dirigente dell’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico della Questura di Perugia, ha assunto l’incarico di Dirigente l’Ufficio Immigrazione.

La Dr.ssa DI FRANCESCO si è laureata all’Università Statale di Milano nell’anno 2003 e nell’anno 2005 ha conseguito il diploma biennale di specializzazione per le professioni legali.

Nel 2006 ha conseguito il titolo di Avvocato all’esito dell’esame di stato sostenuto c/o la Corte d’Appello di Milano. Ha svolto la professione di Avvocato in ambito penalistico sino al 2010, anno in cui ha superato il concorso per Commissari. Dopo il biennio alla Scuola Superiore, è stata assegnata alla Questura di Venezia ove è rimasta dal gennaio 2013 al gennaio 2016 ricoprendo gli incarichi di Funzionario addetto all’U.P.G.S.P., Funzionario addetto all’Ufficio di Gabinetto con funzioni di portavoce del Questore, poi di Vice dirigente del Commissariato di Mestre.

Successivamente transitata alla Scuola di Spoleto, per un breve periodo con l’incarico di direttore dell’Ufficio Corsi, è arrivata a Perugia nell’ottobre 2016 come funzionario addetto all’Ufficio di Gabinetto.

Portavoce del Questore nel biennio 2017/2018, da gennaio 2019 ha ricoperto l’incarico di Dirigente U.P.G.S.P., per poi essere assegnata all’attuale incarico di Dirigente dell’Ufficio Immigrazione.

Ufficio di Gabinetto

La dr.ssa Maria Celeste Bruni, commissario capo della Polizia di Statogià Dirigente del Reparto Prevenzione Crimine Umbria – Marche, si è laureata in Giurisprudenza all’Università degli Studi di Perugia nell’ottobre del 2011. Nel medesimo ateneo, ha conseguito il diploma biennale di specializzazione per le professioni legali. Nel 2014 è abilitata all’esercizio della professione forense.

Dopo aver frequentato il 105° corso di formazione per Commissari presso l’Istituto Superiore di Polizia di Roma, viene successivamente assegnata alla Questura di Biella dove ha diretto per due anni e mezzo l’Ufficio Immigrazione.

Da aprile 2019 a maggio 2020 ha diretto il Reparto Prevenzione Crimine Umbria-Marche sino all’attuale incarico di Funzionario Addetto presso l’Ufficio di Gabinetto.

Ufficio Prevenzione generale e Soccorso Pubblico

La Dr.ssa Monica Corneli, commissario della Polizia di Stato, già Funzionario Addetto presso l’Ufficio di Gabinetto ha assunto l’incarico di Dirigente dell’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico. Laureata nel 1990 all’Università di Perugia presso la Facoltà di Scienze Politiche. Nel 1994, dopo aver frequentato il corso per Ispettori viene assegnata come prima destinazione alla Divisione Anticrimine della Questura di Torino. Dal 1996 al 2020 in servizio presso L’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico della Questura di Perugia.

(Nella foto: dall’alto verso il basso, il questore con alla sinistra la dr.ssa Michela Sambuchi e alla destra la dr.ssa De Luca; la dr.ssa Erika Veronica Di Francesco, la dr.ssa Maria Celeste Bruni ed infine la dr.ssa Monica Corneli).


Condividi su: