Puc 2, in fase avanzata i lavori di sistemazione nuovo parco area ex tabacchi

Puc 2, in fase avanzata i lavori di sistemazione nuovo parco area ex tabacchi

Tra gli interventi la ristrutturazione del campo sportivo e la realizzazione della nuova pista ciclabile

share

Iniziati a metà giugno sono ormai in fase avanzata i lavori di sistemazione del parco adiacente al campo sportivo Usu nell’ambito del programma di riqualificazione del Puc 2 dell’area ex tabacchi. I lavori prevedono la “ricucitura” degli interventi già realizzati quali la ristrutturazione dello stesso campo sportivo e del magazzino ex tabacchi, con la realizzazione della nuova pista ciclabile del sottopasso di via Martiri della libertà.

E’ stata già realizzata la pista ciclabile all’interno del parco che si ricongiungerà con quella che sarà realizzata lungo il Tevere da Città di Castello a Ponte San Giovanni e che, passando lungo il sottopassaggio, si collegherà con quella di via Garibaldi. Inoltre si sta sistemando l’illuminazione di tutta la zona con un impianto a basso consumo energetico, sono stati posizionati o sono in via di posizionamento i giochi per bambini e gli arredi urbani per la sosta dei cittadini e sono state realizzate due tribune in cemento per il campo sportivo in erba sintetica. Si sta anche provvedendo a stendere su tutta la zona nuova terra per eliminare le irregolarità del terreno e garantire la crescita di un nuovo manto erboso e alla sistemazione definitiva dell’area compresa tra il magazzino ex tabacchi e gli spogliatoi del campo sportivo.

L’importo complessivo del progetto è di circa 250mila euro, finanziati in toto con le risorse POR FESR 2007 2013.

E’ stato inoltre realizzato, sui entrambi i due lati del tetto dell’ex magazzino tabacchi, un impianto fotovoltaico di ultima generazione che servirà le utenze pubbliche della nuova struttura e del campo sportivo, con notevoli risparmi di gestione. L’importo dei lavori è stato di 200mila euro, tutti finanziati con economie derivanti dai primi due stralci del progetto Puc 2.

share

Commenti

Stampa