Presunta truffa, pm chiede 10 mesi per Antonini - Tuttoggi

Presunta truffa, pm chiede 10 mesi per Antonini

Sara Fratepietro

Presunta truffa, pm chiede 10 mesi per Antonini

Alle battute finali il processo relativo alla presunta truffa a Cucchetto. Parte civile chiede 300mila euro
Gio, 03/03/2016 - 10:38

Condividi su:


Ha parlato a lungo in aula spiegando i motivi della sua innocenza, davanti al giudice, Giovannino Antonini, accusato di aver operato una truffa da 170mila euro ai danni dell’imprenditore ternano Alberto Cucchetto. L’imputato, infatti, ieri pomeriggio in aula ha voluto rendere delle spontanee dichiarazioni prima della discussione delle parti. È stata quindi la volta della requisitoria della pubblica accusa, con il pm Delia Delle Rose che, ricordando le prove documentali acquisite, ha chiesto una condanna a 10 mesi di reclusione. Richiesta a cui si è associato l’avvocato di parte civile De Luca, che ha chiesto inoltre 300mila euro di risarcimento, spese legali e per i danni morali o in subordine 50mila euro di provvisionale.

A ribadire invece l’innocenza di Antonini è stato il suo difensore, l’avvocato Morcella, in una lunga ed accalorata arringa. Il giudice, vista anche l’ora tarda, ha rinviato il processo al 23 marzo per le eventuali repliche e la sentenza.

Articolo precedente:

Processo per presunta truffa, Giovanni Antonini racconta la sua verità

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!