PRESENTATE IN COMUNE LE LINEE GUIDA PER LA DOCUMENTAZIONE AMBIENTALE E IMPIANTISTICA DEI PROGETTI EDILIZI - Tuttoggi

PRESENTATE IN COMUNE LE LINEE GUIDA PER LA DOCUMENTAZIONE AMBIENTALE E IMPIANTISTICA DEI PROGETTI EDILIZI

Redazione

PRESENTATE IN COMUNE LE LINEE GUIDA PER LA DOCUMENTAZIONE AMBIENTALE E IMPIANTISTICA DEI PROGETTI EDILIZI

Lun, 16/05/2011 - 16:46

Condividi su:


Si chiama “Linee guida per la presentazione e la valutazione della documentazione ambientale e impiantistica dei progetti edilizi”: si tratta di un documento predisposto dall'Ufficio Ambiente ed Energia del Comune di Spoleto allo scopo di fornire un riferimento quanto più chiaro ai professionisti in fase di presentazione delle richieste di autorizzazione di concessione dei progetti edilizi.

Le linee guida si propongono inoltre come strumento utile per il lavoro dei tecnici istruttori soprattutto per verificare la completezza della documentazione necessaria rispetto alle diverse tipologie di intervento. Gli argomenti, che attualmente riguardano gli ambiti dell’acustica ambientale ed edilizia, dell’impiantistica edilizia e della certificazione energetica e di sostenibilità, sono suddivisi in schede: ogni scheda riguarda uno dei documenti da allegare al progetto architettonico.
Questa forma consentirà, oltre a una lettura più agevole, un veloce aggiornamento in caso di modifiche della legislazione.

Il documento è stato presentato ad una nutrita rappresentanza dei professionisti del settore durante un incontro, tenutosi nei giorni scorsi a Palazzo Comunale, alla presenza dell’assessore all’ambiente Stefano Lisci e dei tecnici del comune.

“Si tratta” ha spiegato Lisci “di un passo avanti sulla via della semplificazione e dello snellimento burocratico che porterà una razionalizzazione degli adempimenti in due settori, l'ambientale e l'energetico, che subiscono molti cambiamenti. Due campi sottoposti a variazioni e continui aggiornamenti, sia dal punto di vista degli adempimenti che delle tipologie di autorizzazione”.

Le Linee guida, delle quali è prevista in futuro un’estensione anche ad altri ambiti quali le terre e rocce da scavo, la RERU, gli impianti a fonti rinnovabili non installati su edifici, sono attualmente in fase di partecipazione con i tecnici.

Sono comunque immediatamente utilizzabili, dal momento che non fanno altro che chiarire ambiti e modalità di applicazione di provvedimenti già in vigore.

Eventuali osservazioni e richieste di chiarimenti possono essere inoltrate via mail ai seguenti indirizzi: Debora.MarianiZucchi@comune.spoleto.pg.it, Valerio.Marino@comune.spoleto.pg.it.


Condividi su:


"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!