Il prefetto Claudio Sgaraglia lascia Perugia, al suo posto Armando Gradone

Il prefetto Claudio Sgaraglia lascia Perugia, al suo posto Armando Gradone

Sara Fratepietro

Il prefetto Claudio Sgaraglia lascia Perugia, al suo posto Armando Gradone

Il prefetto Claudio Sgaraglia lascia Perugia dopo 2 anni. A guidare la Prefettura di Perugia sarà Armando Gradone, attualmente prefetto di Siena: lo ha deciso il CdM su proposta del ministro Lamorgese
Mar, 07/07/2020 - 08:02

Condividi su:


Il prefetto Claudio Sgaraglia lascia Perugia, al suo posto Armando Gradone

Il prefetto Claudio Sgaraglia (nella foto) lascia Perugia dopo 2 anni. A guidare la Prefettura di Perugia sarà Armando Gradone, attualmente prefetto di Siena.

Lo ha deliberato nella notte il Consiglio dei Ministri, su proposta del ministro dell’Interno Luciana Lamorgese, nella stessa seduta in cui è stato approvato il decreto Semplificazione.

Claudio Sgaraglia, 60 anni, da 2 alla guida della Prefettura di Perugia, assume le funzioni di Capo del Dipartimento per gli affari interni e territoriali.

Al suo posto arriverà nel capoluogo umbro Armando Gradone, che dal 2017 è prefetto della vicina Siena. Prima ha ricoperto l’incarico di prefetto di Siracusa.

Chi è il prefetto Gradone

Nato a Sirignano, in provincia di Avellino, il 25 febbraio 1958, Armando Gradone è coniugato ed ha 3 figli. Laureato con lode in Scienze Politiche presso l’Università degli Studi di Roma “La Sapienza”. Dal 1985, anno d’ingresso nella carriera prefettizia, fino al 1996, presta servizio presso il Dipartimento della Pubblica Sicurezza, dapprima quale funzionario addetto all’Ufficio coordinamento e pianificazione delle Forze di Polizia e poi quale funzionario addetto all’Ufficio relazioni sindacali.

Successivamente e fino al giugno del 2003 ricopre gli incarichi di: Capo Segreteria del Capo di Gabinetto del Ministro dell’Interno; Dirigente presso l’Ufficio studi della Direzione generale del personale dell’amministrazione civile dell’interno; Capo Segreteria tecnica del Ministro dell’Interno. Dal secondo semestre 2003 è collocato fuori ruolo presso la Presidenza del Consiglio dei Ministri, ove permane fino al 2 aprile 2012, data della nomina a Prefetto. In tale contesto svolge diversi ruoli dirigenziali, assumendo, negli ultimi 4 anni, la direzione di uffici di prima fascia.

Nel periodo maggio-dicembre 2012 ricopre l’incarico di Presidente della Commissione straordinaria per la gestione del Comune di Casal di Principe (CE). Dal 2013 fino a febbraio 2017 ha svolto le funzioni di Prefetto di Siracusa. Dal 13 Febbraio 2017 è Prefetto di Siena. Ora, dunque, il nuovo incarico a capo della Prefettura di Perugia.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.
"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!