Pista ciclabile su ex ferrovia, lavori al via a metà settembre - Tuttoggi

Pista ciclabile su ex ferrovia, lavori al via a metà settembre

Redazione

Pista ciclabile su ex ferrovia, lavori al via a metà settembre

Stirati e Piergentili da Melasecche: “Incontro importante per inserire Gubbio nel circuito cicloturistico europeo. Pronti a promuovere mobilità alternativa e sostenibile”
Mer, 26/08/2020 - 14:00

Condividi su:


Pista ciclabile su ex ferrovia, lavori al via a metà settembre

Inizieranno a metà settembre i lavori sul tracciato dell’ex ferrovia tra Umbertide e Fossato di Vico per la realizzazione della pista ciclabile che collocherà Gubbio nel quadro degli itinerari cicloturistici europei.

Ieri (martedì 25 agosto) il sindaco Filippo Mario Stirati e l’assessore ai Lavori Pubblici Valerio Piergentili hanno incontrato l’assessore regionale alle Infrastrutture Enrico Melasecche, facendo il punto sullo stato dell’arte del percorso. “Un incontro importante – ha detto il primo cittadino – soprattutto in vista della rilevanza internazionale che assumerà la pista ciclabile nel quadro generale dei circuiti turistici di mobilità alternativa. Con l’assessore Melasecche ci siamo coordinati rispetto a tutti gli interventi da mettere in opera per rendere omogenee indicazioni e cartellonistica della ciclabile”.

Stirati, nell’annunciare il via ai lavori, ha sottolineato anche “l’impegno e l’apporto di Fiab, la Federazione italiana ambiente e bicicletta, con la quale ora vogliamo costruire un’azione di tipo culturale e sociale che diffonda l’idea di una mobilità alternativa e sostenibile legata alle due ruote e implementi anche a Gubbio l’utilizzo della bicicletta”.

L’intervento sulla ex ferrovia verrà finanziato per 3 milioni di euro, 2 in arrivo dalla Regione e 1 dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Perugia. “Dopo un iter complesso e lungo, dovuto alle procedure espropriative da mettere in campo, ai ricorsi presentati e alla necessaria acquisizione di autorizzazioni e via libera da parte di Umbra Acque, tra poche settimane finalmente partiranno i lavoriha aggiunto il sindaco – e l’incontro di ieri in Regione è stato l’occasione per iniziare un lavoro di coordinamento capace di inserire Gubbio tra i più significativi itinerari del cicloturismo europeo, una modalità di viaggio e di scoperta delle città in perenne crescita in termini di interesse e di attrattiva turistica”.

I lavori dureranno circa un anno e l’esecuzione degli stessi verrà effettuata in due blocchi: tra Umbertide e Gubbio e tra Gubbio e Fossato di Vico, sfruttando ove possibile il tracciato della ex ferrovia e recuperando al meglio ponti, strade e gallerie.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.
"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!