Pirata della strada sperona famiglia tra Foligno e Civitanova: tragedia sfiorata, alla guida consigliere Federmoda - Tuttoggi

Pirata della strada sperona famiglia tra Foligno e Civitanova: tragedia sfiorata, alla guida consigliere Federmoda

Redazione

Pirata della strada sperona famiglia tra Foligno e Civitanova: tragedia sfiorata, alla guida consigliere Federmoda

Dom, 14/08/2022 - 09:08

Condividi su:


Tragedia sfiorata venerdì sera lungo la Statale77 Foligno - Civitanova Marche, protagonista una famiglia di Spoleto

Tragedia sfiorata venerdì sera lungo la Statale77 Foligno – Civitanova Marche, all’altezza dell’uscita per Morro, dove un pirata della strada, in sorpasso a folle velocità, ha letteralmente strisciato una autovettura lungo tutta la fiancata e solo per miracolo la manovra non si è trasformata in un dramma.

Vittima del grave episodio, una famiglia di Spoleto che era partita per qualche giorno di vacanza per il ponte ferragostano. Alla guida si trovava Carlo Petrini, consigliere nazionale Federmoda e molto conosciuto in città anche per il suo passato impegno politico. E’ anche al suo sangue freddo e alla capacità di aver mantenuto “in linea” l’auto se non ci sono stati feriti.

La foto dell’auto dimostra chiaramente quello che i quattro componenti della famiglia (Petrini era a bordo con la moglie e i due figli minorenni) hanno rischiato: l’intera fiancata sinistra mostra i segni del “sorpasso”, come anche lo specchietto retrovisore esterno praticamente divelto.

Erano le 22 di ieri” ha scritto in un post su Facebook il consigliere “quando questo pirata della strada ci ha speronato mettendo a rischio la vita di tutta la mia famiglia senza nemmeno fermarsi. Eravamo partiti da poco da Spoleto per arrivare al mare, non mi è mai capitata una situazione del genere”. “Il tempo di riprendermi e ho provato a stargli dietro ma ho subito desistito, non potevo mettere a repentaglio mia moglie e i figli.

Mi dispiace non essere riuscito a prendere la targa, ma era buio”.

Caccia al pirata della strada

Il grave episodio è ora al vaglio della Polizia stradale che, grazie sembra anche ad altre testimonianze, sarebbe sulle tracce dell’autista di una vettura station wagon, di color scuro appartenente a un noto marchio tedesco. Non solo. In queste ore saranno acquisite le telecamere di sicurezza poste lungo la Statale, come quelle dell’Anas, gli autovelox fissati dai vari Comuni e ulteriori dispositivi di videosorveglianza presenti sulle varie uscite.

Il tempo gioca a favore delle forze dell’ordine che potrebbero verificare i carrozzieri della zona: il pirata della strada di sicuro, se anche volesse cancellare le tracce lasciate dallo speronamento, non potrà farlo prima di martedì prossimo.

(Carlo Ceraso)

© Riproduzione riservata

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!