Piazza dell'Archeologia, lavori fermi dopo neanche un mese | Ecco perchè - Tuttoggi

Piazza dell’Archeologia, lavori fermi dopo neanche un mese | Ecco perchè

Davide Baccarini

Piazza dell’Archeologia, lavori fermi dopo neanche un mese | Ecco perchè

Nell'ambito di un'operazione contro la 'Ndrangheta è stato arrestato l'amministratore della Società casertana che si è aggiudicata l'appalto dei lavori, Lega "Chiederemo spiegazioni in Consiglio"
Lun, 15/01/2018 - 18:02

Condividi su:


Il 18 dicembre scorso, come annunciato dal sindaco Luciano Bacchetta e dall’assessore Luca Secondi, si apriva il cantiere di Piazza dell’Archeologia. Oggi, a meno di un mese di distanza, i lavori sono già bloccati.

A dare lo stop all’avanzamento delle opere è stata un’operazione contro la ‘Ndrangheta (denominata “Stige”) condotta dalla Dda di Catanzaro (Direzione Distrettuale Antimafia) e diretta dal Procuratore capo Nicola Gratteri, che ha portato all’arresto di circa 190 indagati tra Calabria, Lombardia, Veneto, Emilia-Romagna, Lazio, Toscana, Umbria e Germania. Tra questi, accusato di “concorso mafioso esterno”, vi è anche l’amministratore della Società del casertano che si è aggiudicata l’appalto dei lavori nella zona Ex Fat, dove appunto, entro l’estate 2018, dovrebbe sorgere la piazza con parcheggi, anfiteatro, e un’area verde, tutto di fronte al complesso residenziale, su cui sono stati ricavati 28 appartamenti (13 in vendita e 15 con il regime di edilizia agevolata).

La sospensione dei lavori, per ora, in attesa delle dovute verifiche e dell’esito giudiziario, durerà minimo un mese. L’amministrazione comunale, intanto, ha scritto al prefetto per avere delucidazioni su come gestire la delicata situazione. “Porteremo la questione in Consiglio comunale per avere le dovute spiegazioni” annuncia infine la Lega Nord.

Aggiungi un commento

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.
"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!