PERUGIA-BETTOLLE, PEDAGGI: IL GOVERNO VA AVANTI. L'INTERVENTO DI CASTELLI ALLA COMMISSIONE AMBIENTE DEL PARLAMENTO - Tuttoggi

PERUGIA-BETTOLLE, PEDAGGI: IL GOVERNO VA AVANTI. L'INTERVENTO DI CASTELLI ALLA COMMISSIONE AMBIENTE DEL PARLAMENTO

Redazione

PERUGIA-BETTOLLE, PEDAGGI: IL GOVERNO VA AVANTI. L'INTERVENTO DI CASTELLI ALLA COMMISSIONE AMBIENTE DEL PARLAMENTO

Gio, 23/06/2011 - 11:05

Condividi su:


(Fda) Dopo la “marcia indietro smentita” dei giorni scorsi, il viceministro alle Infrastrutture della Lega Nord Roberto Castelli ha ribadito ieri, in sede di commissione ambiente a Montecitorio, che “il governo va avanti” sulla questione pedaggio sulle principali tratte a gestione Anas, tra cui rientra il raccordo Perugia-Bettolle, dove l'introduzione del pedaggio è attualemente prevista per il 2012.

Il dibattito era approdato in commissione grazie a una risoluzione targata Pd che al governo di non applicare alcun pedaggio sulle tratte stradali a diretta gestione Anas e una targata Pdl in cui si chiedeva l'esclusione dal pedaggio di alcune tratte con funzione di raccordo urbano. Su entrambi i testi, il voto però è stato rinviato.

Sopo aver già dato parere negativo sulla proposta Pd, Castelli ha preannunciato nella seduta di ieri un nuovo parere negativo anche per la proposta più moderata del Pdl, che avrebbe escluso dal pedaggio anche il Grande raccordo anulare di Roma, principale oggetto dello scontro politico nella maggioranza. Proprio per scongiurare tale parere negativo e per tentare prima una mediazione è stato deciso il rinvio del voto su entrambe le risoluzioni.

Articoli precedenti:

VALZER SUL PEDAGGIO PERUGIA-BETTOLLE: MARCIA INDIETRO DEL GOVERNO, SUBITO SMENTITO DA CASTELLI. CONFERMATA LA PROTESTA DEI TIR LUMACA

Aggiungi un commento

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.
"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!