Passano dal tetto e svaligiano Euronics, bottino da 150mila euro - Tuttoggi

Passano dal tetto e svaligiano Euronics, bottino da 150mila euro

Redazione

Passano dal tetto e svaligiano Euronics, bottino da 150mila euro

Colpo grosso al negozio Euronics di Spoleto, ladri passano dal tetto e portano via materiale informatico ed elettronico. Indagano i carabinieri
venerdì, 22/03/2019 - 11:23

Condividi su:


Passano dal tetto e svaligiano Euronics, bottino da 150mila euro

Si sono introdotti dal tetto e hanno fatto razzia di materiale informatico, per un valore stimato di oltre 150mila euro. Colpo grosso al negozio Euronics di San Nicolò, dove i ladri hanno agito indisturbati qualche notte fa. Il maxi furto, con una dinamica simile a numerosi altri colpi avvenuti a Spoleto ma anche nel resto dell’Umbria e in centro Italia appena un anno fa, è avvenuto nella notte tra domenica e lunedì nel negozio di via Carlo Alberto Dalla Chiesa, accanto alla scuola elementare Le Corone.

Secondo quanto ricostruito dai carabinieri della Compagnia di Spoleto, che indagano per risalire alla banda di ladri, i malviventi hanno disattivato il sistema d’allarme, quindi si sono introdotti nell’interno della struttura passando dal tetto, togliendo dei pannelli. Una dinamica analoga ad altri maxi colpi che hanno interessato circa un anno fa altri supermercati di Spoleto come la Coop di San Giovanni di Baiano, il Globo di Madonna di Lugo ed anche un distributore di benzina. Nemmeno un mese fa, invece, ad essere preso di mira era stato un altro negozio di San Nicolò, il Todis, con modalità e bottino però completamente diversi.

All’Euronics (negozio tra l’altro situato a poche centinaia di metri di distanza dalla villa in cui è avvenuta la rapina a mano armata ai danni dell’imprenditore oleario Luigino Santirosi avvenuta sabato sera)  i ladri hanno agito indisturbati a lungo, portando via telefoni e materiale informatico di vario tipo per un ingente valore. Quindi sono scappati. Ad accorgersi del colpo è stato il personale soltanto la mattina dopo. Gli inquirenti stanno cercando eventuali collegamenti anche con altri maxi furti simili avvenuti negli ultimi giorni anche nelle regioni vicine. Ed un colpo ai danni sempre della catena commerciale Euronics, ma con modalità diverse, è avvenuto tra l’altro nella notte tra mercoledì e giovedì in Toscana, a non molta distanza dal confine umbro, per la precisione a Foiano della Chiana.


Condividi su:


Aggiungi un commento