Una partita nel nome di Baldaccini per promuovere 10 borse lavoro a Foligno

Una partita nel nome di Baldaccini per promuovere 10 borse lavoro a Foligno

Per la prima partita della Sir volley Perugia raccolta di fondi a favore del progetto “Famiglia e Lavoro” della Caritas diocesana di Foligno grazie a Fondazione Valter Baldaccini e Sir Safety

share

Il mondo dello sport e quello della solidarietà e dell’etica si uniscono sotto il nome di Valter Baldaccini, imprenditore lungimirante e padre fondatore di Umbragroup. E’ l’obiettivo del memorial Valter Baldaccini, iniziativa sportiva presentata oggi, e che nasce da un’idea del presidente della Sir Safety Umbria volley Perugia. Si tratta di una partita il cui ricavato verrà interamente devoluto alla Fondazione Valter Baldaccini e che sarà investito per attivare alcune borse lavoro.

“Tra i progetti in corso della Fondazione – ha spiegato Sirci – ho voluto fortemente selezionarne uno sul nostro territorio, sostenendo il progetto ‘Famiglia e Lavoro’, promosso con la Caritas Diocesana di Foligno a favore delle famiglie più in difficoltà della comunità locale. Il nostro obiettivo è sponsorizzare l’intero progetto”. Dallo scorso anno questa iniziativa ha permesso di attivare dieci borse lavoro per altrettante famiglie in difficoltà. I percorsi lavorativi hanno consentito a uomini, donne e famiglie in difficoltà di avere una concreta opportunità di riscatto sociale e dignità ritrovata.

Per quest’anno “Famiglia e Lavoro”, che ha visto aggiungersi ai partner anche il Comune di Foligno, è stato rinnovato con altre dieci borse lavoro. Beatrice Baldaccini, Presidente della Fondazione Valter Baldaccini, fa arrivare il suo pensiero dall’America: “Ci tengo molto ad inviare un sentito ringraziamento al Presidente Sirci e a SIR Safety Umbria Volley Perugia per questa preziosa opportunità. In un momento come quello odierno, in cui i media tendono ad enfatizzare i cattivi sentimenti, gesti concreti come questo, di sostegno verso chi si trova più in difficoltà, dimostrano che lo spirito di solidarietà esiste e va condiviso per tenerlo vivo e ardente. Grazie anche a tutte le persone che verranno a vedere la partita e contribuiranno a rendere il Progetto Famiglia e lavoro ancora più importante e incisivo sul nostro territorio umbro”.

Antonio Baldaccini, CEO & President Umbragroup, ha sottolineato che “questa iniziativa della SIR Safety Umbria Volley Perugia ci ha sorpreso ed ha di nuovo invogliato Umbragroup ad investire nel volley, anche se il direttivo qualche settimana fa aveva deciso di non continuare. Avere dei campioni che giocano in onore di mio padre mi emoziona e sapere che lo fanno a favore dei più bisognosi della nostra comunità mi rende orgoglioso. Questo gesto ha sottolineato un valore comune tra Umbragroup e Sir Safety: la responsabilità sociale e l’etica nella propria professione. È proprio per questo che la nostra azienda ha deciso di riconfermare il sodalizio Umbragroup – Sir per la stagione 2018/2019. Io credo fermamente nella forza della squadra, perché, per utilizzare una frase di Filippo Clerici, da soli si va più veloci ma insieme si va più lontano”.

L’evento si terrà al PalaBarton di Perugia martedì 25 settembre alle ore 20:30 con il match tra Sir Safety Conad Perugia ed Emma Villas Siena.

Sarà questa la prima uscita ufficiale dei campioni d’Italia in carica di coach Lorenzo Bernardi contro la neo promossa formazione toscana che si presenta al via della Superlega con un roster completamente rinnovato e con importanti ambizioni.

Si tratta dunque dell’esordio, dopo oltre un mese dall’inizio della preparazione, per i Block Devils (sempre privi dei cinque atleti impegnati nel Mondiale) e la prova generale in vista del primo appuntamento stagionale, la Supercoppa Italiana in programma proprio a Perugia nel weekend del 6 e 7 ottobre dove La Sir Safety Conad Perugia difenderà il titolo conquistato lo scorso anno.

Sarà anche la “prima” in maglia bianconera, oltre che gli altri nuovi acquisti Seif, Hoogendoord, Galassi e Piccinelli, soprattutto per il fenomeno cubano di passaporto polacco Wilfredo Leon Venero, attaccante certamente tra i migliori al mondo e grande acquisto estivo del presidente Sirci che già infiamma i tifosi.

Sarà soprattutto, per i Sirmaniaci e per tutti gli amanti della pallavolo, l’occasione per vedere finalmente all’opera i propri beniamini e per portare al tempo stesso il proprio contributo (si entrerà al palazzetto con ingresso gratuito e donazione libera per una nobile causa).

share

Commenti

Stampa