Palio dei Quartieri, al via nonostante il Covid: apertura con distanziamento

Palio dei Quartieri, al via nonostante il Covid: apertura con distanziamento

Redazione

Palio dei Quartieri, al via nonostante il Covid: apertura con distanziamento

Serate tematiche organizzate dai due quartieri. Domenica arriva Nicola Pesaresi
Ven, 07/08/2020 - 13:01

Condividi su:


Palio dei Quartieri, al via nonostante il Covid: apertura con distanziamento

Un’apertura di Palio particolare, in tempo di Covid, che vuole ribadire il senso di appartenenza della città alla manifestazione, anche in questa fase post Covid. Con i distanziamenti del caso e tutte le regole di sicurezza. “E’ stata una scelta importante quella di essere qui, comunque, con una manifestazione di presenza“, ha detto il presidente dell’Ente Palio, Alberto Scattolini che ha ringraziato anche Avis, associazione che collabora attivamente con l’Ente.

Il sindaco Bontempi

Una serata dall’alta simbologia, che rappresenta la nostra identità e la voglia di andare avanti. E’ un’edizione importantissima, per ricreare atmosfera nonostante le problematiche. Un’edizione, pur ridotta, ma non meno importante“, ha detto il sindaco Giovanni Bontempi, alla sua ultima apertura del Palio, essendo a fine mandato.

La statua donata

Atmosfera di complicità tra i due presidenti dei quartieri Daniele Sorbelli (Porta Santa Croce) e Virgilio Fiaoni (Borgo San Martino). “Non c’è il Palio ma ci sono turisti che potranno apprezzare Nocera“, ha detto Sorbelli. “E’ stata dura ma vediamo il bicchiere mezzo pieno: con dinamicità abbiamo affrontato la situazione“, ha detto Fiaoni. Inaugurata anche una statua realizzata da Adelmo Moriconi, collocata sulla facciata del Comune.