Ospedale Terni, male in classifica: Comune chiede rinnovamento ai vertici - Tuttoggi

Ospedale Terni, male in classifica: Comune chiede rinnovamento ai vertici

Marco Menta

Ospedale Terni, male in classifica: Comune chiede rinnovamento ai vertici

Mar, 05/04/2022 - 12:05

Condividi su:


L'ospedale di Terni 106esimo nella classifica di Newsweek: il Comune di Terni si è dichiarato favorevole a un rinnovamento ai vertici dell'Azienda.

L’ospedale di Terni sotto la lente del Comune di Terni.

Il Consiglio comunale chiede a gran voce (ma con fibrillazioni della maggioranza) un rinnovamento ai vertici dell’azienda ospedaliera, al 106esimo posto nella classifica della prestazione dei servizi di Newsweek.

Ospedale Terni, caos al Pronto Soccorso e letti in corsia: Cgil interviene

Spaccatura della maggioranza a Palazzo Spada con Lega e Forza Italia astenute

Il Consiglio, infatti, lunedì 4 marzo, ha approvato l’atto di indirizzo “Ospedale di Terni verso il baratro, tra i peggiori d’Italia al 106esimo posto nella classifica di Newsweek, ennesima indicazione dello stato attuale dell’azienda ospedaliera ternana”, presentato dal gruppo consiliare del Movimento Cinque Stelle. Evidente, dalle votazioni, una spaccatura della maggioranza: hanno votato a favore le minoranze, i consiglieri del Gruppo Misto Fiorini, Leonelli, Musacchi, il consigliere di Terni Civica Rossi, Fratelli d’Italia e la consigliera della Lega Margaritelli; astenuti, invece, gli altri consiglieri della Lega e i consiglieri di Forza Italia.

“E’ necessario un cambio radicale nelle gestione del Santa Maria”

Il documento, presentato a Palazzo Spada dal capogruppo pentastellato Federico Pasculli, è incentrato sulla posizione dell’azienda ospedaliera di Terni nella classifica stilata da Newseek, e richiede all’Amministrazione comunale di “promuovere presso la Giunta regionale e la presidente della Regione Umbria la necessità di un cambio radicale nella gestione dell’azienda ospedaliera Santa Maria di Terni, anche relativamente
alle cariche apicali”. Ad oggi, difatti, “nessuna riposta concreta sulle problematiche più volte segnalate, anche dalle sigle sindacali, nessun cronoprogramma dettagliato del nuovo ospedale di Terni”.

Terni al 106esimo posto, Perugia al 48esimo

L’ospedale di Terni, si legge nell’atto di indirizzo, “risulta tra i peggiori di quelli presi in considerazione”. “Viene collocato alla 106esima posizione su un totale di 112 strutture, mentre l’azienda ospedaliera di Perugia si trova al 48esimo posto”. A completamento del quadro la lista delle criticità dell’azienda ospedaliera. Nel mirino, in questo caso, la carenza di personale, l’organizzazione non adeguata degli interventi chirurgici, le liste d’attesa, la gestione delle cure domiciliari. E ancora, l’inadeguatezza delle strutture obsolete, posti letto nei corridoi, la situazione del Pronto Soccorso.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!