Ordinanza antiprostituzione, prima notte di controlli a Perugia. Scattano le multe ai clienti - Tuttoggi

Ordinanza antiprostituzione, prima notte di controlli a Perugia. Scattano le multe ai clienti

Redazione

Ordinanza antiprostituzione, prima notte di controlli a Perugia. Scattano le multe ai clienti

Mer, 04/04/2012 - 15:16

Condividi su:


A due giorni dall'entrata in vigore a Perugia dell'Ordinanza antiprostituzione firmata dal sindaco Wladimiro Boccali, che prende di mira chi adesca le prostitute in tantissime aree del capoluogo, sono partite stanotte le prime multe ai clienti.

Al fermo di un cittadino di Todi da parte degli uomini della Questura hanno fatto seguito nell'arco della nottata, tra le 22.00 e le 00.40, degli appostamenti della polizia municipale di Perugia nelle zone colpite dal divieto. In particolare delle pattuglie hanno tenuto sotto controllo via Barteri, via Settevalli, via Piccolpasso, via Trasimeno Ovest, via Mentana, via Cortonese.

Secondo quanto riferito dal comando della municipale, nell'arco delle quasi tre ore di monitoraggio nella sola via Trasimeno Ovest sono state accertate altre tre violazioni, due a carico di italiani, una di uno straniero.

I tre si erano fermati e stavano contrattando una prestazione con delle giovani di origine rumena e sono stati multati, come previsto dal provvedimento, che prevede sanzioni anche di diverse centinaia di euro.

Tra le zone interessate dall'ordinanza ci sono via Cortonese, l'area dello stadio Curi, la zona di Ingegneria, la piscina Fortebraccio, via Firenze e via Trasimeno Ovest, via Mentana, via Sicilia, via Palermo, via Settevalli, via Campo di Marte, via Martiri dei Lager, via Penna, via Catanelli, via Adriatica, via Piccolopasso, via Dottori, via Barteri, via Caprera e aree limitrofe. (fda)

Aggiungi un commento

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!