Operaio aggredito da cani incustoditi finisce in ospedale | Denunciato il proprietario - Tuttoggi

Operaio aggredito da cani incustoditi finisce in ospedale | Denunciato il proprietario

Sara Fratepietro

Operaio aggredito da cani incustoditi finisce in ospedale | Denunciato il proprietario

Forestale e polizia veterinaria sono riusciti a risalire al proprietario dei cani, che è stato denunciato per lesioni personali colpose
Lun, 02/03/2020 - 10:33

Condividi su:


Operaio aggredito da cani incustoditi finisce in ospedale | Denunciato il proprietario

Brutta avventura per un operaio aggredito da un branco di cani all’apparenza randagi e finito in ospedale. Il fatto si è verificato non distante dal valico della Somma, in località Ancaiano.

L’uomo, un macedone che stava lavorando in un’area agricola, è stato aggredito da un branco di 4 cani, di taglia medio-grande.  Sul posto sono intervenuti i militari della stazione carabinieri del gruppo forestale di Spoleto, allertati da un altro operaio che era lì.

L’uomo aggredito è stato quindi trasportato da un’ambulanza del 118 all’ospedale di Terni. È stato ricoverato nel reparto di Ortopedia per le ferite multiple riportate con una prognosi di 20 giorni.

Nella zona si erano in passato verificati fatti analoghi e i carabinieri forestali, coadiuvati dalla polizia veterinaria, sono riusciti a individuare i cani. Da questi, sulla base dei marcaggi presenti, sono risaliti al proprietario. Quest’ultimo è stato quindi denunciato all’autorità giudiziaria per lesioni personali colpose.

(foto di repertorio)

Aggiungi un commento

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.
"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!