Omofobia, insegnante accusato di insulti e percosse / Faraone, "provvedimenti subito" - Tuttoggi

Omofobia, insegnante accusato di insulti e percosse / Faraone, “provvedimenti subito”

Redazione

Omofobia, insegnante accusato di insulti e percosse / Faraone, “provvedimenti subito”

Il fatto accaduto ad Assisi / Oggi il sottosegretario in visita all'Istituto alberghiero
Mar, 18/11/2014 - 21:15

Condividi su:


“Provvedimenti verranno presi e in tempi rapidissimi”. Lo ha detto il sottosegretario all’Istruzione, Davide Faraone, a proposito del caso dei presunti insulti a sfondo omofobo e presunte percosse di un docente ai danni di un allievo 14enne nell’Istituto alberghiero di Assisi. Faraone oggi ha visitato la scuola incontrando i responsabili delle istituzioni scolastiche. “La visita – spiega – è stata utile per capire di più e per dare un segnale di attenzione da parte del governo su un episodio che è accaduto e che colpisce la sensibilità. Una vicenda che deve essere chiarita perchè induce elementi di preoccupazione”. Faraone
non vuole scendere nel merito del caso per il quale “aspettiamo che vengano ufficializzati in tempi rapidissimi i risultati delle indagini”. Indagini, ovviamente, amministrative dei tecnici dell’Ufficio scolastico regionale e del Miur, non quelle penali che avranno i loro tempi. Sulla scuola, Faraone sottolinea come “sia una realtà sana e anche per questo il fatto va capito nella sua entità e gravità. Vogliamo lasciare fuori – afferma – la comunità scolastica, quella assisana e umbra. Ma il caso va valutato in tutti i suoi aspetti”. Faraone conclude rimarcando che “nessuno deve interpretare lo spostamento del ragazzo a un’altra sezione come un provvedimento punitivo bensì come l’unico modo in quel momento per separare il ragazzo dal docente”.

Aggiungi un commento

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!