Omaggio a Sant'Ubaldo senza Ceri, il programma. "Vietati gli assembramenti" - Tuttoggi

Omaggio a Sant’Ubaldo senza Ceri, il programma. “Vietati gli assembramenti”

Redazione

Omaggio a Sant’Ubaldo senza Ceri, il programma. “Vietati gli assembramenti”

Lun, 03/05/2021 - 12:46

Condividi su:


Semplici e sobri riti, civili e religiosi, sulla scia di quelli già compiuti lo scorso anno. Ecco il manifesto che verrà affisso in città. Proibiti assembramenti all’aperto e negli spazi chiusi

Come ormai dolorosamente noto anche il 2021 sarà un anno senza Ceri per Gubbio ma il sindaco Filippo Stirati e le altre componenti ceraiole (Diocesi di Gubbio, Università dei Muratori, Associazione Maggio Eugubino, Famiglia dei Santubaldari, di San Giorgio e Santantoniari), hanno deciso di confermare il programma sobrio ed essenziale di riti civili e religiosi svoltisi lo scorso anno, come doveroso omaggio al Patrono Ubaldo.

In città stanno per essere affissi i manifesti con il dettaglio del programma, che è il seguente:

Dal 7 al 12 maggio

  • ore 21: Celebrazione Novena in Cattedrale

13 maggio

  • ore 18.30: Triduo in onore di S.Ubaldo alla Chiesetta dei Muratori
  • ore 19: Suonata del Campanone

14 maggio

  • ore 18.30: Triduo in onore di S.Ubaldo alla Chiesetta dei Muratori
  • ore 19: Suonata del Campanone

15 maggio

  • ore 08.30: Visita al Cimitero
  • ore 09.15: Visita al Mausoleo dei Quaranta Martiri
  • ore 16.30: Preghiera primi vespri in onore di Sant’Ubaldo in Cattedrale
  • ore 17: Benedizione del Vescovo alla città con la reliquia di S.Ubaldo
  • ore 19: suonate del Campanone
  • ore 20.30: Accensione delle luminarie cittadine
  • ore 21: Triduo nella Chiesetta dei Muratori

16 maggio

  • ore 8: Suonata del Campanone
  • ore 11.15: Messa Pontificale presso la Cattedrale
  • ore 12: Suonata del Campanone
  • ore 17: SS. Messa presso la Basilica di S. Ubaldo
  • ore 19: Suonata del Campanone
  • ore 20.30: Accensione luminarie cittadine

Confidando nella prova di maturità che gli eugubini sapranno dare, si ricorda che tutti gli assembramenti, sia all’aperto sia negli spazi chiusi pubblici e privati, sono proibiti, e che, sia all’interno che all’esterno, è obbligatorio l’uso della mascherina. Anche per evitare affollamenti e nel contempo consentire ai cittadini di vivere le celebrazioni nel miglior modo possibile, tutti gli eventi in programma saranno trasmessi in diretta sul canale 11 del Digitale Terrestre, TRG, e in streaming su www.trgmedia.it.

Questa nuova prova alla quale siamo chiamati in questi giorni di maggio non impedirà alla comunità tutta di continuare a guardare con fiducia al domani, certi del fatto che torneremo a celebrare ‘con spirito di allegrezza’ l’omaggio al nostro Patrono”.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.
"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!