Nel Trasimeno sono 19 i casi positivi al Coronavirus

Al Trasimeno sono 26 i casi positivi al Coronavirus AGGIORNAMENTI

Redazione

Al Trasimeno sono 26 i casi positivi al Coronavirus AGGIORNAMENTI

Cordoglio per la scomparsa dell'imprenditore pievese Francesco Pasqui
Gio, 19/03/2020 - 09:40

Condividi su:


Sono complessivamente 26 i casi positivi al Coronavirus nel comprensorio del Trasimeno, secondo l’ultimo aggiornamento della Protezione civile (emesso alle ore 16 di giovedì e riferito alla mezzanotte di mercoledì). Con un nuovo comune dove il Covid-19 si è esteso, Passignano sul Trasimeno.

Un comprensorio che purtroppo mercoledì ha registrato la prima vittima. Non ce l’ha fatta l’imprenditore pievese Francesco Pasqui, a cui il Covid-19 era stato diagnosticato dopo il soccorso del personale medico, con il ricovero all’ospedale di Perugia il 2 marzo.

Una perdita che ha suscitato profondo cordoglio da parte della comunità castiglionese e non solo, dato che l’imprenditore, 60enne, era molto conosciuto in tutto il comprensorio del Trasimeno e nel Perugino.

La protezione civile aggiorna la conta delle persone positive, con la Usl che per ciascun caso effettua l’indagine epidemiologica per isolare tutte le persone venute a contatto con quelle risultate infette.

Attualmente si registrano dunque 10 casi a Castiglione del Lago, 10 a Città della Pieve, 5 a Magione e 1 a Passignano sul Trasimeno

I sindaci, ricevuta l’ufficialità delle autorità sanitarie (anche per provvedere ai conseguenti provvedimenti) informano attraverso i social la popolazione dell’evoluzione della crisi.

Il personale della Tsa, come concordato con i sindaci, stanno effettuando la sanificazione delle strade e delle vie dei comuni del Trasimeno e di Corciano, utilizzando ipoclorito di sodio.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!