Minacce e schiaffi alla guardia giurata | Indagato 26enne - Tuttoggi

Minacce e schiaffi alla guardia giurata | Indagato 26enne

Redazione

Minacce e schiaffi alla guardia giurata | Indagato 26enne

E' accaduto nel parcheggio di un supermercato | Aggredito anche il direttore | Polizia sul posto
Lun, 30/05/2016 - 13:30

Condividi su:


Minacce e schiaffi alla guardia giurata | Indagato 26enne

Si erano posizionati davanti al supermercato e avevano chiesto delle offerte, ma il loro modo di fare insistente aveva infastidito i clienti che si erano rivolti al direttore e all’addetto alla vigilanza. Quest’ultimo aveva invitato i due stranieri a smetterla e ad allontanarsi; ma mentre uno dei due aveva deciso di andarsene, l’altro si era rivolto con fare aggressivo alla guardia giurata, addirittura minacciando di morte il direttore del supermercato.

Sembrava che la vicenda si fosse conclusa, quando lo straniero ancora nelle vicinanze del parcheggio, ha incominciato a inveire contro il vigilantes che continuava a spiegargli che non poteva infastidire i clienti. Dai toni accesi lo straniero è passato alle vie di fatto, tanto che ne è nata una colluttazione e fra schiaffi e spintoni la guardia giurata è dovuta ricorrere alle cure del Pronto Soccorso, cavandosela con otto giorni di referto medico.

I poliziotti intervenuti, dopo aver sedato gli animi, hanno accompagnato in Questura lo straniero, un cittadino nigeriano di 26 anni, richiedente asilo per protezione internazionale; è stato indagato per minacce gravi e lesioni personali ad un incaricato di pubblico servizio.

Aggiungi un commento

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.
"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!