Migranti fuggiti, vertice in Prefettura | "Erano tutti negativi al Covid"

Migranti fuggiti, vertice in Prefettura | “Erano tutti negativi al Covid”

Redazione

Migranti fuggiti, vertice in Prefettura | “Erano tutti negativi al Covid”

Ricerche delle forze di polizia per rintracciare i 23 che si sono allontanati dalla struttura di Gualdo Cattaneo
Dom, 19/07/2020 - 13:26

Condividi su:


Migranti fuggiti, vertice in Prefettura | “Erano tutti negativi al Covid”

Migranti fuggiti a Gualdo Cattaneo, dopo una riunione con le forze di polizia il prefetto Sgaraglia assicura: non sono positivi al Covid-19.

Nella notte 23 sui 25 extracomunitari arrivati da Agrigento hanno fatto perdere le proprie tracce, allontanandosi dalla struttura dove erano stati ospitati.

Al summit in Prefettura hanno partecipato i vertici provinciali delle forze di polizia e i gestori del Centro di accoglienza da dove gli stranieri si sono allontanati.

“Tutti negativi al Covid”

Quanto al rischio Covid, la Prefettura assicura che ad Agrigento tutti gli stranieri erano stati sottoposti al test seriologico, risultando tutti negativi. I 25 erano stati poi monitorati nella struttura di Gualdo Cattaneo, non presentando sintomi. Ed uno di loro, portato al pronto soccorso per la puntura di un insetto, era stato sottoposto a un test, risultando anche in questo caso negativo.

Nel corso della riunione sono state decise le misure per intensificare i controlli al fine di rintracciare gli extracomunitari fuggiti.

Il confronto con il Comune di Gualdo Cattaneo

“Continueranno le interlocuzioni con l’amministrazione comunale – conclude la nota della Prefettura – oer gli aspetti che riguardano la vicenda in questione”. Il sindaco Valentini aveva lamentato di non essere stato informato dell’arrivo degli immigrati.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.
"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!