Marsciano, trovati i responsabili del furto di una Play Station in un negozio locale - Tuttoggi

Marsciano, trovati i responsabili del furto di una Play Station in un negozio locale

Redazione

Marsciano, trovati i responsabili del furto di una Play Station in un negozio locale

I Carabinieri denunciano una coppia di coniugi disoccupati, già autori di altri furti simili
Mar, 09/02/2016 - 14:40

Condividi su:


Marsciano, trovati i responsabili del furto di una Play Station in un negozio locale

I Carabinieri della Stazione di Marsciano, al termine delle indagini avviate a seguito del furto commesso lo scorso mese di dicembre ai danni di un negozio del luogo, hanno individuato i responsabili, denunciandoli all’Autorità Giudiziaria.

Due coniugi disoccupati di Roma, di 42 e 38 anni, entrambi con trascorsi giudiziari, sulla scorta degli elementi raccolti a loro carico dai militari marscianesi, sono stati ritenuti responsabili della sottrazione di una consolle play station dall’esercizio commerciale.

I due, che dagli ulteriori elementi informativi raccolti a loro carico sono risultati essere non nuovi a furti di elettrodomestici e oggetti di elettronica, dovranno ora rispondere alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Spoleto del delitto di furto aggravato in concorso.

Aggiungi un commento

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.
"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!