Marsciano, finanziata (ma nel 2024) la rotatoria sulla diretta "mortale" del Cerro

Marsciano, finanziata (ma nel 2024) la rotatoria sulla diretta “mortale” del Cerro

Sara Fratepietro

Marsciano, finanziata (ma nel 2024) la rotatoria sulla diretta “mortale” del Cerro

Gio, 01/12/2022 - 12:39

Condividi su:


Diretta del Cerro a Marsciano, Regione stanzia 475mila euro per la messa in sicurezza ma i fondi previsti solo nel 2024

Arriveranno finalmente i fondi per realizzare una rotatoria lungo la diretta del Cerro, la strada marscianese tristemente nota per gli incidenti stradali, in alcuni casi anche mortali.

La messa in sicurezza del rettilineo era apparsa non più rinviabile – con l’amministrazione comunale impegnata in prima linea – tre anni fa, dopo la morte di Matteo Nulli, a cui erano seguiti confronti tra Comune di Marsciano e Provincia di Perugia, avviando l’iter di progettazione delle opere previste.

Ora, finalmente, l’annuncio dell’arrivo anche del finanziamento, previsto dalla Regione Umbria. Ma i fondi per la diretta del Cerro (il tratto della provinciale 475 che collega Marsciano con la E45) – 475mila euro – arriveranno soltanto nel 2024, anche se la progettazione definitiva già c’è.

“È stato ottenuto un importante risultato – spiega il sindaco di Marsciano Francesca Mele – che trova la piena soddisfazione di tutta l’amministrazione. Fin dal nostro insediamento abbiamo iniziato a lavorare insieme alla Provincia e alla Regione per definire un percorso di messa in sicurezza di questa importante arteria stradale del nostro territorio, caratterizzata da grandi volumi di traffico e da una elevata pericolosità come purtroppo dimostrato, negli anni, dai molti incidenti, anche mortali. Con il finanziamento di questa rotatoria raggiungiamo uno degli obiettivi prioritari in fatto di interventi sulla sicurezza stradale che l’amministrazione si era posto. Ringrazio il lavoro fatto dagli uffici comunali, provinciali e regionali, da tutti gli amministratori, a partire dall’assessore Francesca Borzacchiello e dal presidente del Consiglio comunale Vincenzo Antognoni, e naturalmente l’amministrazione regionale con in particolare la presidente Donatella Tesei, gli assessori Enrico Melasecche e Paola Agabiti e il presidente della Terza Commissione consiliare Valerio Mancini. Un vero e proprio lavoro di squadra, che in questi tre anni si è costantemente alimentato di contatti e incontri, che ha dato i suoi frutti a beneficio di tutta la nostra comunità”.    

La rotatoria sarà realizzata dal Comune all’altezza dell’intersezione con la strada comunale del Cerro, ovvero in uno dei punti di maggiore pericolosità di tutto il tratto di raccordo tra la E45 e l’abitato di Marsciano. L’opera, per la quale esiste un progetto definitivo fatto dagli uffici della Provincia, comporterà anche la realizzazione di un nuovo impianto di pubblica illuminazione e la sistemazione degli accessi ai campi agricoli e alle attività commerciali che si trovano ai lati della strada. “Grazie a questo intervento – spiega l’assessore ai lavori pubblici Francesca Borzacchiello – si avrà una migliore gestione dei flussi di traffico lungo questa arteria con un importante abbattimento della velocità dei veicoli e una migliore visibilità dell’intersezione con la strada che porta alla località Cerro. Si tratta quindi di andare a ridurre in modo importante la pericolosità di questo tratto di strada”.   

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!