Manutenzione Caldaie. Francesco M. Mancia ricorda ai cittadini come procedere - Tuttoggi

Manutenzione Caldaie. Francesco M. Mancia ricorda ai cittadini come procedere

Redazione

Manutenzione Caldaie. Francesco M. Mancia ricorda ai cittadini come procedere

Lun, 23/07/2012 - 18:19

Condividi su:


Manutenzione Caldaie. Francesco M. Mancia ricorda ai cittadini come procedere

Il consigliere comunale PDL Francesco Maria Mancia, ha riportato in una nota i termini sul Controllo Fumi e Manutenzione delle caldaie che non necessariamente vanno pagati ogni anno.
Quanto sopra in considerazione dei controlli ,di competenza dei Comuni con oltre 40.000 abitanti, che si stanno effettuando per verificare gli impianti di riscaldamento e per meglio selezionare le spese indispensabili o meno in tale periodo di difficoltà per tante famiglie.
Mancia sottolinea il valore della politica come servizio verso la cittadinanza “Non so se il tema è da Consigliere comunale ma a me piace anche tornare al significato primitivo della parola Politica, intesa come attenzione e servizio verso la polis, cioè la città ed i cittadini”. Di seguito il testo in cui vengono sottolineate le tempistiche per manutenzioni e controllo fumi.

Nella attuale situazione di crisi e difficoltà per le famiglie è opportuno selezionare le spese ed evitare quelle superflue; è quindi utile segnalare che per quanto riguarda la manutenzione delle caldaie dei piccoli impianti non va fatta ogni anno, anche se è prassi dei manutentori avvisare telefonicamente della scadenza dei controlli annuali, quasi tutti fissano un appuntamento pertanto pensando ad un obbligo di legge.

Invece ai sensi del D.Lgs nr. 192 del 19.8.2005 ed il D.Lgs nr. 311 del 29.12.2006 è previsto quanto segue:

MANUTENZIONE

solo per impianti di potenza maggiore o uguale a 35 KW,ad esempio condominiali centralizzati ,a combustibile solido-liquido,un volta l'anno,
impianti con potenza inferiore a 35 KW combustibile gassoso -metano,la tipica caldaia di appartamento, ogni due anni se anzianità di installazione dell'impianto è superiore a 8 anni e addirittura ogni 4 anni se anzianità di installazione è inferiore a 8 anni

CONTROLLO FUMI

ogni due anni se la caldaia ha più di 8 anni ed è stagna o installata esternamente
ogni due anni se ha meno di 8 anni ma non è stagna ed è all'interno dell'abitazione
ogni 4 anni addirittura,se ha meno di 8 anni ,è stagna o installata all'esterno dell'abitazione.


Condividi su:


Aggiungi un commento