Maltrattamenti all'ex e alla figlia: ai domiciliari 28enne straniero

Maltratta la ex e la figlia: ai domiciliari 28enne straniero

Redazione

Maltratta la ex e la figlia: ai domiciliari 28enne straniero

L'uomo aveva minacciato con un coltello le persone vicine alle due donne
Ven, 19/06/2020 - 15:12

Condividi su:


Maltrattamenti indirizzati all’ex compagna e la figlia di lei, arrivando a minacciare con un coltello diverse persone a loro vicine. Per questo motivo, nel corso della mattinata, i carabinieri della compagnia di Foligno, guidati dal maggiore Alessandro Pericoli Ridolfini, hanno arrestato un cittadino straniero di 28 anni con l’accusa di reati di violenza di genere. L’uomo è stato posto agli arresti domiciliari. L’operazione è scattata a conclusione di una articolata e complessa attività investigativa dopo la quale è scattata la misura cautelare disposta dal tribunale di Spoleto.

La denuncia sarebbe risalente a qualche mese fa, quando i due non stavano più insieme ma gli episodi che i carabinieri hanno ricostruito, risalirebbero al 2018, quando i due erano una coppia.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!