Malati cardiopatici, convegno all'ospedale di Pantalla - Tuttoggi

Malati cardiopatici, convegno all’ospedale di Pantalla

Redazione

Malati cardiopatici, convegno all’ospedale di Pantalla

Il dibattito sarà occasione per porre le basi per migliorare i servizi di assistenza e prevenzione per i cardiopatici in Umbria
Gio, 14/12/2017 - 15:45

Condividi su:


Si terrà sabato 16 dicembre 2017 dalle ore 9,45 alle ore 12,30 presso la Sala Conferenze dell’ospedale Media Valle del Tevere a Pantalla, l’incontro “Prendere a Cuore”, organizzato dall’associazione Cuor di Leone Onlus, con il patrocinio di USL Umbria 1; Azienda Ospedaliera di Perugia e la Regione Umbria. Un incontro per favorire la prevenzione e la riabilitazione dei malati cardiopatici, che vedrà protagonisti oltre all’associazione Cuor di Leone Onlus, anche la Regione Umbria, i sindaci della Media Valle del Tevere, i medici dell’Azienda USL Umbria 1 e dell’azienda ospedaliera Santa Maria della Misericordia di Perugia.

Il dibattito sarà occasione per porre le basi per migliorare i servizi di assistenza e prevenzione per i cardiopatici in Umbria. All’incontro saranno presenti: l’assessore alla Sanità della Regione Umbria, Luca Barberini; Quartilio Mosconi, Presidente dell’associazione Cuor di Leone Onlus; Erminia Battista del Dipartimento di Prevenzione USL Umbria 1; Temistocle Ragni, Direttore Cardiochirurgia Ospedale SMM; Stefano Piccardi, Responsabile comunicazione USL Umbria 1; Lucia Filippucci e Cristina Martino, medici dell’Unità Operativa di Cardiologia Riabilitativa e Sportiva (CRES).

“Riteniamo che la collaborazione tra la nostra associazione e le strutture sanitarie – afferma Quartilio Mosconi – sia importantissima. Da parte nostra ci impegniamo, come d’altronde abbiamo sempre fatto, a diffondere la cultura delle prevenzione e chiediamo altresì alla direzione sanitaria di supportarci in questa nostra attività. Incontri come quello di sabato – prosegue il presidente –  confermano il nostro impegno verso la comunità, sostenendo le strutture sanitarie nella diagnosi e cura e sostenendo altresì la formazione professionale degli operatori del settore”.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!