Lunedì il voto sul Nodino, i contrari scendono in piazza

Lunedì il voto sul Nodino, i contrari scendono in piazza

Redazione

Lunedì il voto sul Nodino, i contrari scendono in piazza

Dom, 26/06/2022 - 10:24

Condividi su:


In Consiglio comunale l'ordine del giorno per accelerare sul progetto in fase di elaborazione e chiedere la bretella fino all'ospedale

Lunedì 27 giugno approda in Consiglio comunale a Perugia l’ordine del giorno sul Nodino, con il quale si vuole impegnare il sindaco ad accelerare l’iter e ad attivarsi con Anas per la realizzazione dell’altra bretella stradale, a due corsie, che da Madonna del Piano raggiunga la zona dell’ospedale.

Un ordine del giorno modificato sulla base delle intenzioni novità progettuali che Anas ha comunicato, ma che non sono ancora sulla carta. Gli studi per superare alcune delle criticità sollevate nei vari incontri devono infatti essere ancora completati. Si tratta dunque di un atto di indirizzo politico, che sancisce il cambio di prospettiva, sull’opera, da parte di alcune forze politiche, dato che oggi c’è una quasi unanime convergenza tra maggioranza e opposizione sull’opera.

Contrari e favorevoli

Un “atto di fede” su un progetto che ancora non c’è, attaccano coloro che si oppongono all’opera, evidenziandone l’impatto ambientale, l’eccessiva spesa e la scarsa utilità (o la completa inutilità) per risolvere i problemi della viabilità perugina.

Al contrario, quanti ritengano che questo sia un primo importante passo per la realizzazione dell’intero Nodo da Collestrada a Corciano spingono perché si realizzi al più presto un’opera che darebbe alla viabilità perugina un’alternativa all’attuale tracciato con le gallerie del Raccordo.

La protesta in piazza

Le associazioni che si oppongono alla bretella stradale radunate sotto il coordinamento “Sciogliamo il Nodo di Perugia” (FAI Umbria; Italia Nostra – Perugia; WWF Umbria – Perugia; Legambiente Umbria; Legambiente – Circolo di Perugia – Valli del Tevere; FIAB Umbria e FIAB; Perugia Pedala; Associazione Culturale “Colle della Strada”; Associazione Culturale “Teatrodicolle”; Comitato cittadino “Salviamo Collestrada”; Circolo ARCI – Collestrada; Fondazione AURAP Impresa sociale ONLUS – Collestrada – Perugia; Associazione Combattenti Collestrada; Pro-Ponte Ponte San Giovanni – Collestrada – Balanzano – Pieve di Campo; Consulta dei Rioni e delle Associazioni di Ponte San Giovanni; Compagnia del Grifoncello; Pro Loco Balanzano; Pro Arna – Civitella d’Arna; Comitato cittadino Verde Aglianese – Sant’Andrea D’Agliano; EcoMuseo del Tevere; Il Cammino degli Angeli; Il Giardino di Francesca OdV – Salute, Ambiente, Cultura; Comitato Ginkgo Biloba) in concomitanza con il Consiglio comunale manifesteranno dalle ore 17 in piazza IV Novembre.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!