L'ordinazione del vescovo Soddu "Il Signore oggi risplende" - Tuttoggi

L’ordinazione del vescovo Soddu “Il Signore oggi risplende”

Marco Menta

L’ordinazione del vescovo Soddu “Il Signore oggi risplende”

Mer, 05/01/2022 - 12:42

Condividi su:


Francesco Antonio Soddu è ormai il vescovo della diocesi di Terni-Narni-Amelia; "abbi cura del tuo gregge".

Francesco Antonio Soddu è ufficialmente il vescovo della diocesi di Terni-Narni-Amelia; è stato ordinato mercoledì 5 gennaio, nella cattedrale di Santa Maria Assunta, a Terni.

Monsignor Soddu

L’ordinazione è avvenuta per imposizione delle mani di monsignor Piemontese, amministratore apostolico della diocesi di Terni-Narni-Amelia. Con Giuseppe Piemontese monsignor Saba, arcivescovo di Sassari, e monsignor Russo, segretario generale della Conferenza episcopale italiana.

Monsignor Soddu alla città di Terni: “Carità in qualsiasi cosa”

Nessun fedele in cattedrale, maxischermi nelle chiese della diocesi e diretta streaming

Alla celebrazione, a causa delle limitazioni atte a limitare la diffusione del coronavirus, hanno partecipato cardinali, arcivescovi e vescovi, 110 presbiteri e diaconi, i familiari, i corregionali di Soddu, e alcune autorità civili (circa 40). Responsabili di associazioni diocesane e membri del Consiglio pastorale diocesano hanno seguito dalle sale dell’attiguo Museo Diocesano. Un numero cospicuo di fedeli, invece, ha assistito all’ordinazione grazie ai maxischermi installati nelle chiese del ternano.
L’evento, tuttavia, è stato trasmesso in diretta sui canali Facebook e YouTube della diocesi di Terni-Narni-Amelia, sul canale 15 del digitale terrestre, sulle frequenze di MEP Radio Organizzazione, e su Radio T.n.a.

Un momento della cerimonia nella cattedrale di Santa Maria Assunta

Piemontese: “Oggi il Signore ci fa sentire la sua carezza speciale”

“Siamo qui per condividere la preghiera di invocazione allo Spirito Santo per l’ordinazione episcopale del caro Francesco Antonio Soddu”, ha annunciato con tono solenne Giuseppe Piemontese. “Dopo due anni di isolamento, sofferenze, malattie e lutti, oggi il Signore ci fa sentire la sua carezza speciale; fa risuonare nella nostra chiesa di Terni-Narni-Amelia una parola di incoraggiamento e un invito alla speranza e alla gioia. Il signore, oggi, risplende su questa assemblea attraverso l’invio di un nuovo vescovo, Francesco Antonio Soddu”.

Giuseppe Piemontese durante l’ordinazione di monsignor Soddu

Dopo di ciò Giuseppe Piemontese si è rivolto a monsignor Soddu: “Durante i miei sette anni di ministero ho cercato, francescanamente, di amare, custodire, servire e abbellire questa chiesa, con tutte le mie povere forze, confidando nella misericordia e nella guida di Gesù; abbi cura del gregge in mezzo al quale lo Spirito Santo ti ha posto come vescovo”. “Preghiamo Dio onnipotente e misericordioso perché conceda a questo nuovo eletto la propria grazia, per il bene di questa chiesa”.

Monsignor Soddu inchinato davanti al vescovo uscente, Giuseppe Piemontese

Soddu: “Liberaci, Signore, da tutti i mali, concedi la pace”

Chiaramente emozionato monsignor Francesco Antonio Soddu, il quale ha desiderato che fosse Giuseppe Piemontese in persona a presiedere la concelebrazione di ordinazione e a consegnargli il pastorale. “Liberaci, Signore, da tutti i mali, concedi la pace, e con l’aiuto della tua misericordia vivremo sempre liberi dal peccato, sicuri da ogni turbamento, nell’attesa che si compia la beata speranza e venga il nostro Salvatore”. Così monsignor Soddu con gli occhi rivolti al cielo.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!