Lite familiare a Città di Castello: un uomo aggredisce la moglie con un'accetta - Tuttoggi

Lite familiare a Città di Castello: un uomo aggredisce la moglie con un'accetta

Redazione

Lite familiare a Città di Castello: un uomo aggredisce la moglie con un'accetta

Mar, 22/01/2013 - 09:53

Condividi su:


Una donna residente a La Tina di Città di Castello è stata aggredita dal marito durante il pomeriggio di domenica: la lite è degenerata tanto da continuare anche per strada, mentre lei chiedeva aiuto urlando a chi potesse sentire la sua voce, ed il marito la inseguiva brandendo un'accetta, minacciandola. Triste spettatore della vicenda il figlio della coppia, un bambino di solo 8 anni. Il motivo del litigio tra i due, lui trentenne di origine marocchina ma residente da tempo in Italia, lei italiana, sarebbe in realtà futile. La donna sarebbe poi riuscita a fuggire e a rifugiarsi nell'appartamento del vicino di casa. Sono stati poi allertati i carabinieri, che hanno fermato l'uomo per evitare che accadesse il peggio. Ora a suo carico pende una denuncia. La donna invece, nonostante il forte choc, sta bene: è stata sentita dai carabinieri che hanno voluto così ricostruire la faccenda.

Riproduzione riservata

Aggiungi un commento

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!