Lite al Centro vaccinale di Spoleto, manca la prenotazione ma è un disguido - Tuttoggi

Lite al Centro vaccinale di Spoleto, manca la prenotazione ma è un disguido

Redazione

Lite al Centro vaccinale di Spoleto, manca la prenotazione ma è un disguido

Ven, 29/04/2022 - 14:07

Condividi su:


Polizia di Stato costretta nuovamente a riportare la calma tra persone, questa volta al Centro Vaccinale. Un disguido sulla prenotazione accende gli animi

Gli agenti della Polizia di Stato del Commissariato di Spoleto, a seguito di chiamata al numero di emergenza 112, sono intervenuti presso il centro vaccinale di via Laureti per un diverbio tra il personale sanitario e un uomo per la somministrazione del vaccino contro il Covid-19.

La discussione è scaturita quando l’infermiera presente in accettazione, verificato il nominativo dell’uomo, ha riscontrato che, secondo i dati inseriti, lo stesso non aveva diritto ad essere sottoposto alla vaccinazione.

A quel punto, l’uomo ha scatenato una discussione animata che neanche il successivo intervento dei medici è riuscita a placare. Nonostante i tentativi di riportare l’uomo alla calma, questo ha continuato a tenere una condotta alterata e rabbiosa.

A quel punto, forte della prenotazione in suo possesso, l’uomo ha richiesto l’intervento della Polizia di Stato.

All’arrivo degli agenti, identificato e sentito in merito ai motivi della discussione, l’uomo ha spiegato agli operatori di aver prenotato correttamente la somministrazione per quel giorno e che, al momento dell’accettazione, il personale sanitario gli aveva opposto rifiuto.

Sentiti i medici, gli agenti hanno appreso che, probabilmente, vi era stato un errore dell’operatore che aveva prenotato l’appuntamento poiché, dalle verifiche effettuate, risultava che l’uomo non poteva essere sottoposto a vaccinazione.

E così ancora una volta, dopo la recente lite accaduta all’interno di un reparto dell’Ospedale di Spoleto, gli agenti sono stati costretti a riportare la calma tra i contendenti.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!